-c

Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
My Own Voice - [2010] A Perpetual State Of Revolution Stampa
Recensioni
Scritto da chrisplakkaggiohc   
Venerdì 13 Maggio 2011 05:00
My Own Voice - [2010] A Perpetual State Of Revolution
My Own Voice - [2010] A Perpetual State Of Revolution
01 - A Perpetual State Of Revolution
02 - Optimism Dies
03 - Anthem
04 - Misconception Of Culture
05 - The Enemy
06 - Discarded Youth
07 - The New Aristocracy
08 - Fuck Your Respect
09 - Disintegrate The State
10 - The Dignity
11 - Stop Slavery
12 - Peana
13 - Count Me Out
14 - Your Fall

I 10 anni passati a suonare hc han reso i milanesi My Own Voice ancora piu' consci delle loro potenzialita' e di quello che fanno.
Questo lavoro e' una bomba che ti esplode dritta in faccia!! 14 brani di devastante hc pestone riconducibile a gruppi come i Raised Fist a parte per la voce dei primi piu' incazzosa, anzi la canzone "Anthem" da come parte sembra proprio una canzone degli svedesi agli albori, idem "Discarded Youth" e "The Dignity" per il loro modo di concepire musica.
Ad aumentare tale ignoranza sonora e' d'aiuto una produzione moderna (con il mastering fatto in USA) che risalta maggiormente la potenza musicale. Tempi di batteria impressionati per la velocita' e precisione esecutiva, riff massici e per certi sensi metallosi (specialmente in "Your Fall"), qualche soluzione stravagante per non cadere nella monotonia come in "A Perpetual State Of Revolution" e "The Enemy", che possiedono anche un tocco melodico interessante, coroni a go-go pieni e rabbiosi. Canzoni abbastanza brevi e mozzafiato, un basso tagliente ed equalizzato con molto medi/alti.
Altro punto a favore e' la ben riuscita "Peana" cantata interamente in italiano. Tutto questo e' hardcore fino in fondo, fino al midollo osseo!! Niente soluzioni alternative!! Ascoltare per credere!
Avevo quasi dimenticato di avvisarvi nell'aspettare un paio di minuti dopo l'ultima canzone, c'e' una sorpresina per voi. Vabbe' lo anticipero' io, trattasi di una ghost track acustica esilarante (vista che e' proposta da loro), stile country...
chrisplakkaggiohc

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/myownvoice
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.