-c

Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Restos Humanos - [2013] Restos Humanos Stampa
Recensioni
Scritto da Zacca   
Venerdì 08 Novembre 2013 09:00
Restos Humanos - [2013] Restos Humanos
Restos Humanos - [2013] Restos Humanos
01 - Tormento Nauseabundo
02 - Pudrete En Tu' Barbarie
03 - Putrefaccion Y Purulencia
04 - Los Muertos Arrastrandose
05 - Transportando Una Cabeza En El Maletero

Non fatevi ingannare dal nome, dai testi ispanici e dalle sonorita' chiaramente ispirate agli spagnoli Looking For An Answer e Machetazo, i Restos Humanos sono italianissimi.
Essenzialmente il progetto e' stato partorito nel 2013 da Julian dei Gelo (se stiamo parlando di crust in Italia dovreste conoscerli, no?) ed e' lui che si e' occupato della composizione, della stesura dei testi e anche dell'esecuzione fatta eccezione per la batteria che fortunatamente e' stata registrata da Barney (dei Gargantha tristemente R.I.P. e dei Corporation Of Compsuption) senza affidarsi a nessuna drum machine, che sta tornando sempre piu' di moda vista la penuria di batterai che vi affligge. Di supporto al duo dal vivo si aggiunge Sara al basso.
Quello che propongono e' un crust/grind (piu' crust che grind) molto usuale. Pezzi di 1 minuto e mezzo ciascuno con testi che si focalizzano sulla critica sociale ma anche sulle ambientazioni horror che ben si adattano alle astmosfere cupe che ricreano, cantato growl disperato, chitarre taglienti e il tutto accompagnato da cavalcate stile Ekkaia (to'! Anche loro spagnoli) alternate a tempi molto lenti scanditi da spedalate che raramente sfociano in blast beat forsennati.
Questo mini di 5 pezzi e' breve, mai noiso e rispecchia tutti i canoni del genere alla perfezione. In parole povere se seguite Nashgul, RAS, i sopracitati Machetazo e Looking For An Answer, ma anche gli italiani Campus Sterminii e Warpath ve lo consiglio sinceramente.
Io per adesso aspetto il loro primo full length e spero di vederli prima possibile dal vivo.
Zacca

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Restos-Humanos/191347004342443
MySpace: http://restoshumanos.bandcamp.com/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.