-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
AngoracoiD - [2013] Bello...Come Una Chiesa Che Brucia Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Lunedì 17 Febbraio 2014 09:00
AngoracoiD - [2013] Bello...Come Una Chiesa Che Brucia
AngoracoiD - [2013] Bello...Come Una Chiesa Che Brucia
01 - Faust
02 - Marcia Funebre
03 - Satanico Pandemonium
04 - AngoracoiD
05 - Estinzione Umana
06 - Rigurgito Cristiano

Bello...Come Una Chiesa Che Brucia basta il titolo del dischetto per provare tanta stima ed ammirazione per i cagliaritani AngoracoiD, dediti ad un grindcore dalle tinte oscure e dall'anticlericarismo che piu' becero non si puo'. A dirla tutta i temi non sono soltanto di netto contrasto con la cristianita' ma son quelli che, nome e copertina alla mano, risaltano maggiormente e che lascian poco spazio all'immaginazione del contentuto di questo debutto.
La band nata nel 2012 con Robi-voce, Chicco-chitarra, Riki-basso, Ale-batteria, nel Maggio 2013 rilascia questi 6 pezzi completamente autoprodotti: dalla registrazione sicuramente migliorabile all'artwork, curato da SickPunx (ovvero il cantante), uscito con tre diversi colori di copertina.
Le tracce si caratterizzano per il corposo grindcore sporcato e contaminato dal black metal che rende il suono ancora piu' violento ed a tinte marce.
Gli AngoracoiD non tentano nemmeno di mascherare la derivazione del loro suono (Napalm Death e Agathocles su tutti) riuscendo al contempo a farsi apprezzare grazie alla potenza che riescono ad esprimere.
I dieci minuti scarsi di ascolto sono un turbinio di suoni caotici intermezzati soltanto dagli intro delle canzoni, tratti dai peggior b-movie.
Ottima la rauca voce in quasi perenne growling ed il lavoro della chitarra, un gradino sotto per qualche breve passaggio non convincente la sezione ritmica.
Nel complesso le sei tracce si attestano tutte sullo stesso livello con una leggera preferenza per "Marcia Funebre" e "AngoracoiD".
Insomma un disco parecchio estremo, sicuramente apprezzabile da chi mastica e predilige il grindcore che bada piu' a creare un suono ed un'atmosfera scura che alla tecnica fine a se stessa. DiocarognA scaricate e ascoltate.
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Bandcamp: https://angoracoid.bandcamp.com/
E-mail:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.