-c

Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Uprising - [2013] This Is Passion Stampa
Recensioni
Scritto da fabio HC   
Mercoledì 09 Aprile 2014 09:00
Uprising - [2013] This Is Passion
Uprising - [2013] This Is Passion
01 - This Is Passion
02 - Maybe You Can Feel
03 - Portraits Of Life
04 - 6 A.M.
05 - Cold Touch
06 - By My Side
07 - Too Much Time
08 - Extreme Gesture
09 - My Empty Place

Oggi ci ritroviamo a parlare di un'ottima formazione del bresciano, nota gia' alle pagine del sito per merito del contributo di REN e della recensione del primo lavoro della band intitolato Welcome Back To Reality.
La formazione nata nel 2010 dalle menti di Mirko (voce), Daniele (batteria), Marsel (chitarra) e Giorgio (basso) proruppe nella scena hardcore per la seconda volta grazie a questo full-length, di nove tracce uscito, nel Novembre del 2013; This Is Passion pompa hardcore newyorkese potente, nello stile autentico degli Agnostic Front e compagnia bella, contaminato moltissimo dal metal. Si parte dunque con la title track, e si intende subito dove vuole parare il gruppo con la sua percussivita' ricca di doppia cassa, ripetuti stacchi e rallentamenti. La chitarra in stile Slayer rimarca l'accostamento di questo hardcore tamarro col thrash, il quale risulta essere allo stesso modo padre/figlio del metal.
La voce e' urlata, cattiva e potente, un classico del genere che si accoppia ottimamente col suono generale.
Vista la perfetta registrazione l'inglese del quartetto e' intelligibile.
"Maybe You Can Feel" rimarca ancor piu' l'apparteneza del gruppo al filone thrash metal soprattutto per la velocita' d'esecuzione delle sei corde. La tecnica poi e' ottima, sia alla chitarra sia alla batteria di Daniele, il quale macina insieme doppia cassa ed esperienza come un vero professionista.
"Portraits Of Life" e' un altro gran pezzo, ricco di lenti in stile doom e di profonde distorsioni, il tutto amalgamato con mid tempo melodici e tiratine hardcore. "6 A.M." riprende il suono della seconda traccia, propriamente piu' hardcore/thrash e ricca di velocita' e tecnica.
Finite le nove tracce del disco ti rendi conto di avere ascoltato un gran lavoro, professionale, tecnico, veloce, incazzato, a volte doom ma molto hardcore. Personalmente molte tirate a chitarra mi rimandano agli Slayer ed alla loro potenza sonora. Dal vivo devono essere micidiali, soprattutto se hanno molti accolliti che li seguono e scatenano un po' di movimento sotto palco.
Dunque il quartetto ha fatto di nuovo centro, dimostrando ancora una volta la loro tecnica davvero ottima e facendo in modo di farsi amare non solo dal popolo hardcore ma pure dal popolo thrash, il quale non disdegna mai formazioni del genere. Scaricate e supportate!
fabio HC

.SCARICA MP3.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/pages/UprisingHC/171561339538291
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.