-c

Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
AA.VV. - Italiani Brava Gente vol.12 [2007] Stampa
Recensioni
Scritto da ThePuNkshOw   
Lunedì 04 Febbraio 2008 22:51
AA.VV. - Italiani Brava Gente vol.12 [2007]
AA.VV. - Italiani Brava Gente vol.12 [2007]
01 - Intro
02 - Andrea Mingardi - Un Boa Nella Canoa (Italiani Brava Gente remix)
03 - Solange - Sole Solange
06 - Amanda Lear - Cocktail D'Amore
08 - Marisa Laurito - Il Babà E' Una Cosa Seria
09 - Asd - Pancabbestia
10 - Gianna Nannini & The Primadonnas - Latin Lover (live)
11 - Gli Atroci - Voglio Vederti Morire
12 - Ivan Cattaneo - Cha Cha Che Guevara
13 - Cicciolina Ilona Staller - Bacini Dalla Tua Cicciolina (skit)
15 - Andrea Liberovici - Tira Tira Tira (cut)
16 - Sonia Argento - Supergay
17 - Pippo Franco - Che Fico!
21 - Ivano Poli - Mi Son Strappato I Peli Del Culo

Dato che il mio pupazzone morbidone preferito mi ha tanto rotto il cazzo eccomi qua dopo mesi di frenetica attesa mi son messo giu' e imparando a leggere, scrivere e far di conto ho cagato fuori la recensione.
Leggetela tutta brutti nerdz perche' il finale e' una figata.
Dunque passiamo a recensire sta prelibatezza..
L'intro fa cagare (nel senso buono) perche' dice "'c'e' un boa nella canoa e speriamo che non muoa'" e anche la prima canzone di mingardi che ci stuzzica con un doppio senso facilefacile sul serpente ma a me fa abbastanza cagare (non nel senso buono) perche' non e' orecchiabile e neanche troppo frocia ne' al primo ne' al secondo ascolto.
Quindi passiamo alla canzone numero 3 che invece brilla per essere assai frizzantinta e alla fine ci sta dentro e piace alla ggente.Grande Solange e il suo solare ricchionismo.
Poi c'e' la 4 che la canta un tipo che faceva un programma sul pollice verde...(quello col cappello tipo Sampei) Il pezzo per me non e' all'altezza del cappello o del programma(stratrash) e nonostante sia carina non me lo fa rizzare neanche un po'.
La 5 e' graziosa e la si balla volentieri. Poi c'e' il pezzo della Amandona, il 6, e' lento non mi piace.Invece Al Bano nella 7 canta addirittura l'inno ufficiale dell'ANGELO RAFFAELE!!! MA come cazzo gli sara' venuto in mente porcodio!Un bel 10 solo per l'idea..
La 8 a me strapiace: immaginatevi sta cicciona di Marisa Laurito che canta una canzone d'amore al baba' napoletano: "e se la vita amara si fa..si addolcisce con un baba''...fantastico. E poi arriva la sorpresa di questa meravigliosa compilation... "Pancabbestia" un pezzo che gli amanti della poesia e della pulizia non possono non apprezzare (e quindi fa godere anche me soprattutto per la poesia e per il bassista degli Asd che me lo scoperei sulla merda).
La 10 e' figa perche' la Gianna e' figa.
Gli atroci nella 11 criticano fortemente una ragazza fino ad augurargliene di ogni colore...tutto questo rancore metalloso risulta molto spiritoso ('ti mangio il canarino, ti butto il pesce nel cesso e dopo mi confesso...sono satanico,cadaverico, necrofilo e putrefatto..).
Ivan Cattaneo spacca ma non e' che si capisca molto checcazzo dice pero' il pezzo fa ridere. Poi viene un'altra vera professionista del godimento che ci fa fare altre due ghignate..cito solo: "e pompini ai bambini, dai piu' grandi..ai piccini" sulle note di Satisfaction.Deliziosa.
Poi c'e' sto Andrea Liberovici che canta "tira,tira,tira" con chiaro riferimento arcazzo. Il ritornello e' carino, la canzone e' lunga e sgiunfa.
La 16 e' una dedica d'amore a un ricchionazzo che purtroppo la nostra Sonia Argento non riesce a conquistare e alla fine lo sputtana; per me e' una figata anche solo il titolo "SuperGay".
Poi c'e' Pippo Franco diocaneeee.."Che fico".Strabella.Da vedere anche il video di lui che la canta dal vivo..Con Tutte Le mosse che dovete assolutamente imparare!
La 18 e' figa anche lei...Un duetto tra Rita Pavone e una patata. Nella 19 c'e' ancora sto 'Sardella'..che ci caga fuori un pezzo che e' un inno di un partito politico. Brrr..poi c'e' senti come puzzi..un classico.Grande pezzo da ballare con le ascelle pezzate e la schiuma negli anfibi. Poi c'e' un pezzo di un certo Ivano Poli che a me sinceramente sta sul culo, pero' il testo e' da apprezzare sopratutto perche' dai peli del culo passa poi strapparsi i peli del cazzo.
Adesso mi sono un po' rotto il cazzo di scrivere pero' anche le ultime due canzoni son carine piene di cazzate pero' vi lascio con una citazione di un giargianese che parla di italiani beccata da un sito che non c'entra un cazzo ma giudicate voi se non e' bellissimissimamente tresciona:
TU NO PUO' FARE TUTO ERORE FATO NOI CON COMUNISMO, TALIANO FURBO, NO FA SPUTA DAL CAZO IN CUI MANGIA,TALIANO BRAVO CAPISIE CHE INGUOIA NO PROBLEMA E TUTO PULITO E SEMPRI MELIO, MA TALIANO NO CAPISCE CHE ORECHIE NO SONO MANILIE! SI STACA ORICHIE!
Recensione a cura di quel mattacchione del DjPiero

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/italianibravagente
Recensione su Orrore a 33 Giri

.CONDIVIDI.