-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Tear Me Down - [2004] La Rivolta Non Si Arresta Stampa
Recensioni
Scritto da djherny   
Sabato 01 Gennaio 2005 23:00
Tear Me Down - [2004] La Rivolta Non Si Arresta
Tear Me Down - [2004] La Rivolta Non Si Arresta
01 - Il Carrozzone
02 - Non Appartengo
03 - Se C'E' Un Potere
04 - Nei Tuoi Occhi
05 - La Mia Vendetta
06 - Eroe Del Sabato
07 - Sciopero Selvaggio
08 - Giorno Per Giorno
09 - Musica E Commercio
10 - Not Just Boys Funs
11 - Citta' Modello
12 - Oltre La Linea
13 - Onore
14 - Viterbo Hc
15 - La Isla Bonita

Anche i Tear Me Down sono ritornati con un nuovo album.
La band di Viterbo ci propone un album di 15 tracce velocissime di puro hardcore. I testi, che sono un po' il marchio di fabbrica del gruppo, sono come di consueto violentissimi, veri e propri calci nei denti a perbenisti e benpensanti.
Ascoltando l'album si puo' notare che tutte le canzone hanno un filone comune: odio per il potere costituito, per i politici e un invito a pensare con la propria testa e a impedire a chiunque di dirci cosa fare.
Tutte le 15 canzoni spaccano il culo, anche se spiccano "Il carrozzone"(con l'intro ricavata da "La Battaglia Di Algeri" di Gillo Pontecorvo, non un film, un capolavoro), puro disprezzo per la classe dirigente, "Musica e Commercio", un inno contro la mercificazione della musica, le case discografiche e la SIAE.
Una nota a parte merita la cattivissima "Onore", con la lettura tratta dal libro di H. Fantazzini "ormai e' fatta" ("donne stanche di essere considerate oggetti da coccolare, usare e seviziare contestano la vostra morale, la vostra concezione familiare, il vostro razzismo sessuale").
A mio avviso uno dei migliori album del 2004, cercate in tutti i modi di recuperarne una copia, merita veramente.
DjHerny

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://tmdhc.altervista.org/
MySpace: http://www.myspace.com/tearmedown
Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Tear_Me_Down

.CONDIVIDI.