-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it

Mostra archivioEMAILStampa

Sito web:
http://dino.noblogs.org/
Via:
via torbido 11b
Cap:
3808
Città:
Verona
Provincia:
Verona
Paese:
Paese: it

Descrizione

dino non è un luogo
è un laboratorio che si muove libero nel territorio veronese
aggredisce i divieti
occupa spazi
recupera ariaterraacqua
condivide ciò che nessuno può considerare proprietà
di.n.o. è contro le gabbie e non sopporta i confini

M5 mi chiamano. Fanno così, ti cosificano mettendoti una sigla.
Preferisco Dino, anche se è sempre un nome che mi hanno appiccicato loro. Ma almeno questo mi ha creato qualche simpatia attorno.
Confinato in un circo, in una gabbia di zoo, o in un territorio dove secondo loro posso stare. In qualche modo spettacolare. Adesso lo spettacolo lo faccio io.

Un giorno mi sveglio e mi metto in viaggio. Mi sposto in luoghi che sono da sempre miei. I confini non li ho creati io. E neppure i miei fratelli e le mie sorelle.
Per questo mi sono rimesso in viaggio.
Sapevo che mi avrebbero dato la caccia. A loro sembra che i miei comportamenti non siano gentili. Ma io mangio quando e quanto mi serve, consumo solo quello di cui ho bisogno. Ecco, non ho proprio bisogno di essere educato da loro. Io sono parte del mondo in cui vivo.
Chi mi chiama M5 ha creato confini entro i quali alcuni non possono entrare e altri non possono uscire, ricopre la terra con qualcosa che non permette più alle piante di crescere, versa nei fiumi, nei laghi e nei mari sostanze che avvelenano, immette nell'aria gas soffocanti. Loro, si fanno addirittura guerra tra loro. Hanno un bisogno di potere che io non ho. Hanno un bisogno di accumulare che io non ho. Hanno un bisogno di sentirsi superiori che io non ho. E nello stesso tempo fanno di tutto per cancellare i legittimi bisogni di tutt*.
Ora ho imparato che non mi devo aspettare niente. Mi hanno costretto ad uscire dal mio rifugio, ma non sono rientrato nel loro spettacolo. Per ora, questa è la mia casa, e la uso per camminare libero per il mondo.

L'orso Dino siamo tutti noi, tant* giovani che a Verona nella città in cui le passioni tristi della paura, del razzismo, della repressione di tutte le forme di vita alternative sembrano avere il sopravvento, hanno deciso di prendere parola, anzi di entrare in azione per provare a immaginarsi protagonisti diversi di una città diversa.
Più di 3 anni fa siamo partiti dal Metropolis, un piccolo spazio in Veronetta cha ha saputo diventare punto di riferimento politico, sociale, culturale per il quartiere e non solo, creando iniziative politiche, lottando a fianco dei migranti e per il diritto alla casa, ospitando decine di gruppi musicale, organizzando spettacoli teatrali, mostre d'arte e presentazioni di libri, offrendo servizi come il doposcuola, i corsi di italiano per stranieri e internet gratuito, iniziative di autoformazione.
Un luogo di aggregazione evidentemente sgradito e scomodo, viste le denuncie e le ordinanze con cui l'amministrazione Tosi, per mano dei vigili, ha voluto minarne le attività. Proprio a Verona, dove le realtà culturali indipendenti chiudono o vengono fatte chiudere e così evidente è la carenza di spazi sociali per i giovani.

Ma nessuna ordinanza può fermare la nostra voglia di costruire alternative, di creare percorsi di autonomia e indipendenza. Quindi partiamo da qui, una nuova esperienza di autogestione che sia laboratorio di nuova cittadinanza in cui vogliamo fare tante cose: libreria, palestra, atelier artistico, sale concerti, prove e cinema, laboratorio di informatica, oltre a ciò che già si faceva al Metropolis. Uno spazio a disposizione di tutt* coloro che vorranno esprimersi liberamente, che vorranno starci vicini e rompere insieme a noi il controllo in cui ci vorrebbero tutt* rinchiusi.
  
 
Data Gruppo - Titolo Locale o CS Citta'
Al momento non esistono eventi disponibili