Ma chi cazzo siete? CHI CAZZO SIETE?!? Stampa
Concerti e Comunicati
Scritto da sberla54   
Venerdì 18 Febbraio 2005 22:08

Breve guida a punk4free ad uso e abuso delle nuove generazioni

Ciao.
Probabilmente speravate che ci fossimo levati dai coglioni una volta per tutte ma in realtà eravamo semplicemente a tramare nell'ombra delle nostre camerette per organizzare questo festosissimo ritorno per il nostro godimento e per quello di tutti voi teneri e paffuti ammiratori da casa.
E' passato veramente del tempo da quando ci siamo fatti sentire per l'ultima volta ed alcuni di noi si sono anche persi per strada, ma speriamo cmq che qualcuno si ricordi di quello che facevamo.

Quando siamo spariti l'abbiamo fatto letteralmente dal giorno alla notte senza avere neppure il tempo di scrivere due righe di motivazioni; vorrei innanzitutto precisare che non siamo stati offline così tanto per rintanarci in qualche sgabuzzino buio per paura di Urbani e delle sue allucinazioni (che a noi proprio non interessano, come noi non interessiamo a loro), né tantomeno siamo stati vittima di chissa quale attacco: semplicemente avevamo delle beghe coi soldi e col trovare gente che avesse un minimo di voglia di fare qualcosa. Le colpe della scomparsa così improvvisa, invece, vanno cercate dentro la server farm del nostro vecchio host, il quale prima ci ha volontariamente cancellato il materiale e poi è riuscito a rompere l'hard-disk del server (in shared hosting) senza averne prima fatto neppure un backup.
Ci siamo ritrovati senza sito e senza parte delle cose sulle quali avevamo lavorato, percui se molti di voi non risulteranno più fra i membri registrati sappiate che la colpa sta lì ed anche nel sottoscritto che ha fatto un paio di cappelle col database.
Questa volta siamo qui per restare e per questo abbiamo rivoluzionato un po' il modo in cui daremo via la nostra roba; dato che non abbiamo più tutta la banda che ci servirebbe per un ftp decente e non possiamo permetterci un mutuo da 150€ al mese per un server dedicato, ci siamo reinventati un metodo un po' più "do it yourself": i link ed2k per emule e la rete edonkey.
E' complicato da spiegare in due righe (troverete le guide nell'apposita sezione) ma per scaricare qualcosa da punk4free basterà avere una versione di emule/edonkey installata sul proprio pc (ce ne sono alcune recensite nella sezione software) ed incollarci dentro i link che riceverete quando andrete a scaricare un qualche file; in questo modo la diffusione dei file è totalmente decentralizzata, la banda a disposizione aumenta tante più persone sono in coda ed è un sistema praticamente a costo zero, trasportabile ovunque e già adottato anche da molti altri siti.
Qui dentro ci sarà un sacco di materiale di diverso tipo: la sezione video conterrà dei live che abbiamo registrato noi stessi, dei semplici rishare di riprese di altri trovate in rete (alle quali, quando c'erano, non abbiamo tolto i riferimenti agli autori originali, perchè non vogliamo meriti che non sono nostri e non vogliamo rubare un cazzo a nessuno) ed alcuni video presi da dvd.
Per quanto riguarda questi ultimi, saranno sempre sporcati con i nostri loghi, intro e menate varie, perchè non vogliamo sentirci fighi facendo i pirati del cyberspazio, non vogliamo fra le palle gente che scarica solo per collezionismo e per il gusto di accattonarsi tutto quello che è gratis in rete ma vogliamo semplicemente guardarci qualche bel video che altrimenti non ci potremmo mai guardare e farvelo vedere anche a voi.
Ah, ogni tanto, se capita, ci sarà qualche video-intervista, magari a qualche gruppo sconosciuto.
Oltre a queste cose ci saranno dei bootlegs, ovvero degli album live di tutti i gruppi che riusciamo a trovare in giro, e delle autoproduzioni.
La maggior parte di queste viene da contatti che abbiamo sparsi in rete ma se qualcuno vuole mandarci la propria musica per farla arrivare ad un po' di gente non deve fare altro che contattarci in qualche modo (mail, chat, forum) e spedircela; sempre che non suoniate cose che non vorremmo fossero mai state partorite da mente umana o animale, in quel caso magari vi manderemo a cagare e vi diremo a chi altri rivolgervi.
Comunque se non fate emo o emocore da ragazzine, poppunk da rocksound o un qualche altro genere tutto lustrini, saltelli, lacrime e coretti potete stare tranquilli: siete ben accetti e noi siamo ben contenti di darvi una mano.
Magari ve la diamo pure se fate quelle cose lì, se per caso ci piacciono, che cazzo ce ne frega.
Si dice in giro che dovremmo riuscire anche a mettere online qualche album ufficiale, visto che avremmo ricevuto l'autorizzazione da alcuni artisti di tutto rispetto; per adesso, però, son solo voci.
Abbiamo anche un bell'archivio di ebooks disturbanti, anarchici e rompicoglioni; li vedrete online prima possibile.
Il resto è solo una normale fanza: scriviamo recensioni della roba che ci piace, articoli sulle cose che ci piacciono o che magari danno fastidio a quelli che non ci piacciono, live report, news sui concerti ed abbiamo iniziato anche qualche traduzione di testi.
Ed ecco il momento degli appelli: per tutte queste cosette da letterati in fasce che leggete qui sopra cerchiamo collaboratori, gente seria e meno seria che abbia dei gusti simili ai nostri. Se volete fare un paio di recensioni e traduzioni o avete un racconto angosciante da pubblicare o magari un bell'articolo di controcultura informatica, albori del punk, o cmq qualsiasi cosa di gustosamente fastidioso, fatevi sentire.
Concludo sto papiro chiedendovi di registrarvi al sito, se non vi pesa troppo il culo, tanto non chiediamo nessun dato reale e non facciamo gli sbirri in alcun modo, loggando ip o cose del genere; ci farebbe solo piacere sapere in quanti siete e potervi mandare due aggiornamenti via mail ogni tanto.
Infine vi ricordo che il vero cuore di tutto è la nostra chat su IRC: #punk4free su irc.criten.net (ci stiamo x traferire definitivamente abbandonando irc.azzurra.org).
Se fate un salto troverete noi altri in compagnia di una bella fabbrica di cervelli ed in più potrete scaricare in fretta la roba del sito grazie ai fileserver; per chi non avesse mai usato IRC è presente il nostro script ufficiale nella sezione software, basato su Invision e modificato da Swingin82 per entrare automaticamente da noi e facilitare i download.
Direi che ho finito.
Date un'occhiata in giro, divertitevi e fatevi sentire ogni tanto, sennò noi che cazzo ci stiamo a fare qui....
sberla54
.CONDIVIDI.