Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Grandine - Accendi La Miccia Dei Tuoi Pensieri
Testi
Grandine - Accendi La Miccia Dei Tuoi Pensieri Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Venerdì 17 Luglio 2009 14:23
01 - .../...
Intestinalmente sconvolto con una telecamera puntata sulla mia vita sputo in ragione
insulta la folla delirante, cosi' ridicola nella sua auto esaltazione
ma che dolore le vostre felicita' impregnate di sicurezza
questo alveare e' un enorme campo santo, vuoto di odori e privo di suoni
e prima e prima ridevo anch'io, e prima ridevo anch'io
marcisco, e' tutto quello che ho sempre voluto
un fiore assorda questo cielo di cemento, per qualche attimo ancora
non sentire, non vedere, non amare, non provare niente per nessuno
semplici, inutili, bisogni di simulare
la compassione stimola nuovamente le mie viscere marciulente
e' carne morta, odore nauseabondo, vomito, sperma
falsita', innumerevoli falsita', chiudono nei circuiti ogni singola parte
cellule impazzite vivranno ancora ma non prima di morire.



02 - Dolore
Manette imposte su carta stampata
parole incomprensibili nelle loro menzogne
tutto rimane uniforme
menti lobotomizzate
anche per chi dovrebbe capire, ma lascia tutto a codarde soluzioni
il dolore che mi accompagna, la sua lama e' la mia arma
e ancora bugie per farti passare per una bestia
devoto al male, figli della miseria e dell'odio
ma quale verita' nascosta dalla vostra ipocrisia monetaria
i vostri soldi, il vostro potere
accuse di essere la causa di tutto bruceranno i rovi del potere
la pelle si squarcia tra le spine, abituate al dolore.
le sole pietre non possono bastare, macigni interi, proiettili liberatori
la vostra vita per la nostra liberta'.
e questa e' un'ottima soluzione
e questa e' un'ottima soluzione



03 - Opposizione
Opponiti a tutte le leggi imposte
opponiti a chi, ti vuole comandare
strappandoti un voto per essere certo
che sarai, cio' che lui vuole
obbligandoti ad essere un loro prodotto, a fare il suo gioco
apri i tuoi occhi, la tua vita e' condizionata
tutto cio' che loro ti fanno credere
semplicemente registrandoti e insegnandoti le verita' che a loro sono piu' comode
combatti
non basta vandalizzare una strada da ubriachi
non basta avere una divisa di vestiti firmati
non basta girare i chili di droga per essere piu' vivi
non basta supportare una scena che e' fine a se stessa
vivere, avere una logica in tutti i tuoi atti
organizzati, per fottere metodi ed istituzioni
e non per essere fottuto
sei studiato, sei programmato
e quello che sei, l'hanno voluto



03 - Noi
Guarda cosa c'e'
Cosa c'e'?
Il nulla, la noia piu' totale
divertimento fasullo
sei chiuso in una gabbia e non te ne rendi conto
esprimi realmente tutti i tuoi voleri, cerca di pensare, sei solo comandato
se fosse il risultato di non aver paura non c'e' alcun motivo
l'urlo da coraggio
non riesco a credere che la tua vita e' ferma qui
i sottili monotoni giorni inutili
nulla in contrario, ma esprimo il mio dissenso
per il semplice fatto che siamo senza un posto nostro
e, per questo, il mio urlo esprime occupazione
noi



04 - Ribelle
Reagisci cervello, un'altro giorno e' passato
indifferenza, solo ignoranza
ascolta la vita, sapore di morte
e non hai mai pensato a sovvertire
questa macchina di morte, fredda e bugiarda
visibilmente ribelle, vuoto nella vita
perche'?



05 - Cancro
Aspetto invano nuvole di pioggia pura
nulla e' come prima
sicuri e fieri dei nostri cervelli, tutto e' in mezzo alla merda
foreste abbattute, industrie che avanzano, lo spettro denaro
la nuova eroina
Ricordo un grande sole sincero ormai mortale
riscalda il mondo ormai ci brucia
il futuro e' proprio incerto, ma il grasso porco non smette di cagare
lui ha due occhi e vede chi attaccare
lui ha due orecchie e sente per capire
lui ha una bocca la usa per contrattare
lui ha un cervello e' subdolo e meschino, lo usa per conquistare
aspetto invano nuvole di pioggia pura
mi corrode la pelle, e' un cancro da 2000 anni, e' sempre stato quello
2000 anni di vita, e' un cancro vecchio e sei proprio tu



06 - Curia
Mi hanno detto anch'io vedro' il cielo
menzogne clericali, inutili mezzi di educazione
da una dottrina falsa dal principio
da una grande mafia millenaria
nessuna religione, nessuna dottrina
semplici metodi per eliminarti
semplici metodi per eliminarti
porci metodi ti insegnano ad odiare
subdole dottrine, per renderti ancora piu' schiavo
a quale dio dovrei forse credere?

.CONDIVIDI.