Immagini

Prossimi Concerti

Random Download

Lord - Lord [2015]
(Free Album)
Scaricati: 32

Spettro - Maschera [2012]
(Free Album)
Scaricati: 68

Mesrine - Grim Sleeper
(Mesrine)
Scaricati: 11

Alieni - Demo [2008]
(Free Album)
Scaricati: 197

Paloia - Paloia [2005]
(Free Album)
Scaricati: 434

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Razzapparte - Il Drago E Il Leone
Testi
Razzapparte - Il Drago E Il Leone Stampa
Testi
Scritto da Pierkna   
Venerdì 18 Novembre 2011 16:41
01 - Casuals
A small tribute to the roots of casualism.

Perseguitato
La tua roba confiscata
Ed in TV la solita crociata
Son giovani teppisti,
giovani skinheads
Troppo lontani gli anni del reggae.
E allo stadio e' un'avventura per tutta la brigata
Blindati a vista per la testa rasata.
Troppo corti i tuoi capelli
Basta con risvolti e boots
Puoi sparire tra la folla
ma rimani sempre tu
Chelsea contro West Ham
Siamo noi a migliaia
Ancora noi... i ragazzi della brigata.
E allo stadio e' un'avventura per tutta la brigata
C'e' una guerra sugli spalti, c'e' una guerra nella strada.
Perseguitato
La tua roba confiscata
Ed in TV la solita crociata
Son giovani teppisti,
giovani skinheads
Troppo lontani ormai gli anni del reggae
Troppo corti i tuoi capelli, basta con i boots
Puoi sparire tra la folla ma rimasni sempre tu
Siamo noi i lads, siamo noi a migliaia
Ancora noi: i ragazzi della brigata.


02 - Non Piegarti
Ho cosi' tanti problemi in testa: e' la mia vita
Rifiuto la sconfitta! Rifiuto la sconfitta!
Pugni che volano in aria, accordi di chitarra
Assapora la tensione, ci sara' confusione.
Se non l'hai capito ora lo farai
Quando tocchi il fondo alza il culo e vai
Se non l'hai capito ora lo farai
Quando tocchi il fondo alzati e vai.
Ho cosi' tanti problemi, io non vedo uscita
Rifiuto la sconfitta! Rifiuto la sconfitta!
Vivo in una terra che non offre appigli
E dimentica i suoi figli, dimentica i suoi figli.
Non piegarti mai!


03 - Su Di Te
Troppo facile: niente pieta' per te!
Su di te il mio odore, chiedi il mio sudore.
Su di te!
E' fredda la vita, lo sai, non lo sopporterai
Una storia che non c'e', vuoi sentirmi su di te.
Sola in una stanza tra rimpianti e rabbia
Una storia che non c'e', solo avermi su di te.


04 - L'Oi! E' Vivo
Io non reggo piu' le leggi dei ricchi
I ribelli con mille opportunita'
Sterili tabu', vecchi pregiudizi
Siete lo specchio della societa'.
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
Le Oi! bands ancora in giro
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
E' la rabbia che respiro.
E non voglio piu' stare su una croce
Voglio la mia parte, la mia liberta'
Oi! La nostra rabbia Oi! La nostra voce
Non il fantasma di vent'anni fa'.
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
Punk & skin ancora in giro
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
E' nel posto dove vivo.
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
Le Oi! bands ancora in giro
Oi! is alive, l'Oi! e' vivo
Stessa forza, un nuovo grido.


05 - M.C.S.
Maurizio Costanzo tu non lo sai
Ti vedo ogni sera dalle undici in poi
I miei problemi capirai
Sei un uomo comune, uno di noi
C'e' la maggiorata e chi legge la mano
Il pianista monco e il filoamericano
L'ecologista ed anche il bonehead
Forse c'e' posto pure per me.
Razzapparte al Maurizio Costanzo Show!
Eccoci sulla passerella
Tra il politico e la modella
C'e' pure la donna con dentro l'alieno
Vicino al teorico del pugno di ferro
Ma se 'sto bordello e' davvero lo specchio
Di com'e' ridotto il popolo italiano
Allora vogliamo starci anche noi
Non vedo propio che c'e' di strano.
Tocca a noi dopo la nonna coraggio
Il cui nipote ricco era in ostaggio
Maurizio chiede che pensiamo noi:
"Solidarieta' per i rapitori!"
Ormai e' fatta, succede un macello
Scoppia il panico sul piu' bello
Grida l'alieno da dentro la donna
Mentre Maurizio consola la nonna
Il criticatutto s'incazza un po' troppo
Gli regaliamo un bel naso rotto
Il sociologo cerca di analizzarci
Lo ringraziamo a pugni e calci
Ma se c'e' chi elogia la polizia
Perché non posso dire la mia?
Pensavo fossi uno di noi
Davvero Maurizio piu' non ci vuoi?
Razzapparte... ma Maurizio c'ha detto "scio'"!


06 - Ribelli Del Week-End
Tutti uguali - stesse idee
Tutti uguali - troppe regole
Tutti uguali - poche idee
...Ribelli del week-end!
Tutti uguali - stesse idee
Tutti uguali - AH! AH!
Tutti uguali - poche idee
...Ribelli del week-end!
Dreadlocks, cresta, piercing, rasatura
Nella testa solo spazzatura
Troppo vuoto, poca rabbia in te
Solo feccia, bastardi
...Ribelli del week-end!


07 - Non Voglio Elezioni
Ti senti schiacciato gia' da troppo tempo
Scrivilo da solo il tuo regolamento
Spara sulla folla e vai sul sicuro
Metti gli scarponi e butta giu' quel muro.
Non voglio lezioni, voglio farmi una risata
Ho conosciuto l'Oi! e la vita mia e' cambiata.
Se ci pensi bene non cambia poi molto
Viver a modo loro oppure essere morto
Non giocar pulito, non vale la pena
Cerca nuove idee che infrangano ogni schema.
Cambiata, cambiata
la mia vita, la mia strada
Come un fiume in piena addosso
agli argini del proprio corso
siamo noi!


08 - Solitudine
A song about a working-class man who got shit at work and from his wife because of his crazy behaviour
Quando penso agli anni passati
Alla vita che hai fatto
Al lavoro bersaglio di tutti
Dura la vita del matto.
E con lei piu' niente da fare
E puoi solo vedere
Quali scuse vorra' raccontare
Paga per il piacere.
Amore mai per te, calore mai perché?
Solo dolore e solitudine.
Mani fredde alle otto del mattino
Ci sara' mai riscatto?
Vuoi una vita di sogni e invidia
O la vita di un altro?
E ora dove sarai?Ora cosa farai?
Cosa cambiera' mai?
Solitudine avrai, solitudine.

.CONDIVIDI.