Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Harry Fotter - Un Altro Giorno Di Merda E Qualcos'Altro
Testi
Harry Fotter - Un Altro Giorno Di Merda E Qualcos'Altro Stampa
Testi
Scritto da Pierkna   
Martedì 06 Dicembre 2011 12:53
01 - La Biondina Delle Elementari
Io - Cosa ci fai ancora nella mia testa?
Pensi che sia contento di vederti qui..
non dire piu' che sono io quello pazzo
Lei - Vattene a fanculo, non rompermi piu' il cazzo!
Io - Ho passato ore ridendo insieme a te, adesso vorrei vederti piangere
il mondo e' strano e cambia come niente e pensare che di te prima ne ero dipendente..
sei la biondina delle elementari, ti riconosco dal tuo modo di parlare.
Loro - Sei la biondina delle elementari, "ti farai strada col tuo modo di scopare".


02 - Piccola Anima Nera
Si racconta una vecchia storia di una ragazza che si e' ribellata
di genitori troppo protettivi, di amici falsi e di delusioni.
Di calci in culo lei ne ha avuti troppi e chi li ha dati
non si e' preoccupato che le persone dopo poco cambiano
e chi li ha dati ora si e' condannato.
Piccola anima nera, sperduta adesso vaghi
in cerca di qualcosa che non troverai mai
perché in fondo si e' cosi'. non ci scappi da sta merda
ma tu soffochi restando ferma


03 - Nebulosa
Cosa serve per stare lontano da questa gente e dai loro sguardi?
E non serve a niente stare a replicare, non serve a niente ridere.
Mi manchera' quel tuo sorriso dolce e i tuoi abbracci spesso senza senso
mi manchera' quell'aria di serenita' che prima o poi si dissolvera'.
Lei se n'e' andata via e con lei tutti i ricordi, tutti gli abbracci e la nostalgia
e ti incazzi e dici basta per che cosa non lo sai
la tua strada che e' cambiata, cosa fai?


04 - Solo odio
E' iniziato tutto dieci anni fa... questa storia di merda..
quando tu passavi non respiravo dall'emozione
continuavo a sperare per qualche cosa di migliore
mi chiedo adesso perché cazzo non ci sei mai stata.
Forse e' troppo tardi per pensarci e ora mi ritrovo solo a bere birra e vino
perché dovrei dire mi fai schifo, ma non ci riesco e resto solo e stanco qui
niente amore adesso e' solo odio.
Dopo tutti questi anni situazioni di merda non sono cambiate ma moltiplicate
e non mi serve un tuo sorriso e non mi serve neanche un minimo di comprensione
per eliminare angoscia e delusione...


05 - Mi Taglio Le Vene
Una vita da alcolizzati, una vita da completi drogati
tossico dipendente per colpa tua.
Alle feste feste bevo e mi drogo, alle feste sballo e non godo tutto
questo solo per colpa tua.
Sono finito all'ospedale, psicopatico da eliminare
dipendente dall'alcol per colpa tua, una vita da andare a buttare
diciassettenne da fare vomitare
tutto questo solo perché sei una troia!
Dipendente da condannare all'eterna delusione
dentro ho soltanto una totale repulsione
rabbia repressa da sfogare nell'autoflagellazione
Perché qui ho troppa voglia di morire
non potro' mai averti ne' mai tu mi potrai sorridere
mentre fuori se la godono resto solo senza un cazzo
col coltello in mano pongo fine a questa vita di merda


06 - Nino Non Conosce La Violenza
Nino e' un bravo ragazzo, un po' testa di cazzo non parla mai non si mette mai nei guai..
Nino che vuole saltare, non si fa mai male si butta dal palco e poi scende giu'
crede che cosi' lui rinnovi la sua identita' e pensa veramente di esser punk ribelle senza eta'
dice che le multinazionali fanno schifo, gli chiedi il perché e non ti sa rispondere!
No, te ne vai sempre in giro fumando uno spino tra una birra e una canzone degli Sham
ma non conosci un bel niente, insulti la gente, ti credi ribelle ma e' solo moda.
Nino non sa veramente cos'e' la violenza crede che sia vero tutto quello che lui pensa
e parla come un bravo punk, e se gli chiedi come sta, ti risponde bene
e si incazza ormai per niente.


"non sarebbe un miglior gesto di ribellione se tu perdessi meno tempo
per cercare vestiti punk? Tu vuoi essere un individuo giusto? A me sembra
che indossi un'uniforme, che ti vesti da punk.. e non e' una ribellione..
e' una moda.."
dal film SLC PUNK FUORI DI CRESTA di James Merendino 1998


07 - Piccola Anima Nera (2004)


08 - Fragile
Lei si incazza lunatica nevrotica
lei si incazza nervosa prepotente
lei si incazza ma lo fa per niente
lei si incazza ma poi e' fragile, fragile..
ti credevo diversa, invece sei come me
piccola debole caratterino stupido..
piangi e ti dimeni credendo di esser sola
piangi e ti dimeni, stavi cadendo....


09 - Favola
Ogni volta non capisco cosa c'e'....
ma ogni volta che ti guardo, tu mi parli, ridi e poi..
Quando te ne andrai dimenticherai tutto quello che ti ho detto
su quella storia la.. per vivere ogni giorno senza una nuvola..
e' stato come un sogno, una lunga favola.
Lei non mi pensa quasi mai
lei non ci pensa che mi mettero' nei guai
ma io la idealizzo come mai, poi mi rispondo
forse e' unica e lo sai, ma ogni volta non capisco cosa c'e'
ogni volta che ti guardo, tu mi parli, ridi e poi?


10 - Siamo Pronti
Perso tra piu' guai sempre i soliti discorsi
contro tutti i politici corrotti non ti fermi e sei sempre pronto a protestare
tu ti sbatti sempre e ti incazzi sempre contro chi ora nega un po' di liberta'
sei sempre pronto a spaccare chi ce l'ha con te
Pensa solo a quanti siamo, tutti pronti e mai cadiamo
una casa e un letto forse e' una formalita'…
dicono che noi ci stiamo rovinando piano piano
ma che vita e' questa che ci passiamo, non cadiamo e ridiamo
Forse c'e' qualcuna, un' altra come te perduta nelle strade che
si fara' un giro per non pensare troppo ai suoi guai.
Troppi amici o forse pochi pensano alle loro storie
ma non hanno capito che "forse il mondo e' una finzione"

.CONDIVIDI.