Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Arturo - Isterico
Testi
Arturo - Isterico Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 01:39
01 - Oggi Non Ci Sono
Oggi non ci sono non ho voglia di parlare
Oggi non ci sono non ho voglia di gridare
Oggi non ci sono non ho voglia di gridare
Oggi non ci sono
Oltre i confini dell'immaginazione
Spesso e volentieri ci vado con ardore
Mi nascondero' lontano senza far rumore
Danzero' da solo ubriacandomi di vino.
Non urtarmi ancora coi tuoi discorsi senza senso
Non urtarmi ancora coi tuoi discorsi senza senso
Oltre i confini dell'immaginazione
Voglio restar solo seduto in disparte
Vi odiero' per sempre
Voglio restar solo seduto in disparte
Oggi non ci sono non ho voglia di parlare
Oggi non ci sono non ho voglia di gridare
Oggi non ci sono non ho voglia di gridare
Oggi non ci sono
Oltre i confini dell'immaginazione
Spesso e volentieri ci vado con ardore
Mi nascondero' lontano senza far rumore
Danzero' da solo ubriacandomi di vino.
Oggi non ci sono


02 - Rincorsa
Rimango li a guardare il mio cielo di carta
Il caos mi travolge e' tutto cio' che voglio
Rincorsa verso il buio cercando il mio destino
Rincorsa verso il buio ancora sopra un filo
Rincorsa verso il buio cercando il mio destino
Distruggo l'illusione
La mia stanza di vetri opprime i miei pensieri
Sbarrando il mio ritorno
Accolgo impaziente
La mia stella danzante


03 - Favola
Viaggio da sei ore sopra un treno di stagnola
Verso plastici paesaggi che la mia allegria esplora
Corri bastardo che la mia mente vola
Voglio finire in fondo a quel viale
Torri nel deserto bruciano nel cielo
Cieli perduti senza confini.
Rideremo ancora dei nostri falsi errori
Rideremo ancora
Rideremo ancora dei nostri falsi errori
Viaggio da sei ore sopra un treno di stagnola
Verso plastici paesaggi che la mia allegria esplora
Corri bastardo che la mia mente vola
Voglio finire in fondo a quel viale
Torri nel deserto bruciano nel cielo
Cieli perduti senza confini.


04 - Libero
Non mi rimane neanche un gesto o una parola
Mentre stringo il mio dolore tra le mani
Non ha piu' significato cio' che sono
Perche' ho perso ormai qualsiasi direzione
Rifiuto il sistema non voglio adattarmi
Rifiuto il sistema
Rimani in te stesso cosi' sarai grande
Rimani in te stesso cosi' sarai grande
Oltre ogni logica oltre la morale
Vivrai per sempre libero


05 - Pagheremo Sempre
Riguardo i miei bisogni schiacciati con violenza voglio vivere libero
Ma guardo i miei polsi segnati dal dolore stretti dalle catene.
Riguardo i miei bisogni schiacciati con violenza voglio vivere libero
Pagheremo sempre la nostra condanna
Pagheremo sempre in nome del potere
Pagheremo sempre
Riguardo i miei bisogni schiacciati con violenza voglio vivere libero
Ma guardo i miei polsi segnati dal dolore stretti dalle catene.
Pagheremo sempre la nostra condanna
Pagheremo sempre in nome del potere
La cattiveria umana annientera' i miei sforzi
Per una via migliore


06 - S.C.S.
Non posso stare fermo sicuro di sbagliare
Rinchiuso in me stesso senza mai rischiare
Attraversero' lo specchio mi guardero' piu' dentro
Ritrovero' l'azione il coraggio di reagire
Saremo come sempre semplici unici
Saremo come sempre semplici unici
Saremo come sempre semplici unici
Saremo come sempre
Fino alla fine oltre noi stessi
Fino alla fine
Sporcheremo il muro ridendo come pazzi
Sporcheremo il muro ridendo come pazzi
Coscienti della nostra precaria situazione
E' forse troppo tardi
Non posso stare fermo
Ritrovero' l'azione il coraggio di reagire


07 - Isterico
Isterico disprezzo da tempo mi consuma
Menti divoratrici distruggeranno ancora
Isterico disprezzo da tempo mi consuma
Menti divoratrici distruggeranno ancora
Coi sassi tra le mani gli occhi pieni di pianto
Coi sassi tra le mani gli occhi pieni di pianto
Coi sassi tra le mani gli occhi pieni di pianto
Ho perso tutto quanto non mi rimane niente
Soltanto una parola per dirti la mia rabbia
Gridarti il mio disprezzo
Isterico disprezzo
Isterico disprezzo
Isterico disprezzo


08 - Silvia
Silvia ti guarda negli occhi
Ti guarda negli occhi non parla
Racchiude il suo mondo in un foglio di carta
Silvia cammina veloce per strada
E forse nessuno potra' mai capirla
E forse nessuno potra' mai capirla
Aspetta un altro giorno per morire
Aspetta un altro giorno per morire
Silvia era un gioco per chi la cercava
Ballava in silenzio dentro la sua stanza
Silvia odiava il mondo in cui viveva
E forse nessuno potra' mai aiutarla
Aspetta un altro giorno per morire
Aspetta un altro giorno per morire


09 - Spazi Vuoti
Odia lo stato odia la tua vita
Odia lo stato odia la tua vita
Odia lo stato odia la tua vita
Cerca di capire invece di marcire
Odia lo stato odia la tua vita
Odia lo stato odia la tua vita
Cerca di capire invece di marcire
Cerca di capire invece di marcire
piu' niente ha valore per me
Spazi vuoti !!


10 - Azione Violenta
Non posso pi' parlare parlare parlare
Parlare a te che dormi poi torni e ritorni
E disperatamente la mente risente
Di questa cruda azione e poi il destino muore
Ritorna in mente ancora l'immagine di un'azione violenta spietata
Ritorna in mente di nuovo l'immagine del colore del suono di sangue
Ritorna in mente ancora l'immagine di un'azione violenta spietata
Di questa cruda azione e poi il destino muore
Di questa cruda azione


11 - Non C'e' Spazio Per Noi
Impact Cover
Non c'e' pace per noi
e' solo apparenza
ci hanno offerto un'illusione per continuare a vivere
Non c'e' posto per noi dove ci sono loro
e' una simbiosi obbligata
che puo' essere mortale
Paura di parlare, ti stanno ascoltando
paura di muoverci, stanno arrivando
Non c'e' pace per noi, loro lo sanno
aspettano nascosti il nostro passo falso
Hanno teso la rete sulla nostra strada
hanno organizzato il terrore occulto
sara' sempre possibile morire per niente
finche' assurdi pretesti diverranno condanne
Non c'e' pace per noi
e' solo apparenza
loro lo sanno
e aspettano nascosti
.CONDIVIDI.