Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Bed Boys - L'Indifferenza Uccide
Testi
Bed Boys - L'Indifferenza Uccide Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 01:48
01 - Se Un Giorno Accadesse...
Se un giorno la vita si fermasse per sempre
che cosa fareste col vostro denaro?
Se il silenzio fosse rotto dalle grida dei corpi
che cosa fareste col vostro egoismo ?
In un mondo distrutto straziato dal vento
che senso avra' parlare di Dio ?
Coi volti straziati da un sorriso bruciato
chi si vantera' della propria bellezza?
Quando capiremo che non era uno scherzo
esistera' ancora l'indifferenza?
Sentirsi a posto facendo finta di vivere
non sara' piu' sufficiente se un giorno accadesse...

I tempi passati torneranno in mente
ed i sogni perduti saranno tristi ricordi
Il nostro benessere e le nostre ambizioni
saranno perdute,cancellate per sempre
Le case distrutte,i beni annientati
e le ricchezze non avranno valore
Conteremo le ore che riusciremo a passare
in un mondo distrutto che puzza di morte

Ma come fai a non capire?
Ma come fai a non sentire?
Ma come fai a non soffrire?
Ma come fai a non reagire?

Ma cosa e' successo cosi' all'improssivo
Avevamo ancora tante cose da fare
ma chi mai pensava questa morte adesso
non ci avete dato neanche un avviso
Percorreremo le strade in cerca di vita e coltiveremo speranze nei campi dei morti
Ci pentiremo di non averci pensato
quando capiremo che la vita e' finita.

Ma come fai a non capire?
Ma come fai a non sentire?
Ma come fai a non soffrire?
Ma come fai a non reagire?

Dopo il gran caldo non ci sara' piu' niente da fare
Servira' solo la pace per la sopravvivenza
Ci tenderemo la mano per aiutarci a vicenda
e forse solo allora impareremo ad amare !

Ma come fai a non capire?
Ma come fai a non sentire?
Ma come fai a non soffrire?
Ma come fai a non reagire?


02 - Potere Fottuto
I signori del potere sono seduti a parlare
per decidere il futuro che ci devono dare
Un futuro di guerra,di odio e di dolore
Un futuro in cui la vita non ha piu' nessun valore
Parlano di pace mentre vendono armi
Morte e distruzione e' cio' che vogliono darmi
Non importa se a pagare sono sempre gli stessi
Ormai hanno deciso,non si scende a compromessi
Questo e' il loro giorno,tu cosa intendi fare?
Prendere un fucile e metterti a sparare?
Intendi farli fuori in nome del proletariato?
Della democrazia ed il suo popolo armato?
Dai,butta le tue bombe,uccidi i tuoi nemici
Se non bastano le pistole usa le mitragliatrici
Tu dici che combatti per poterci liberare
ma la tua violenza ci fa solo vomitare
Contro quel potere la strategia e' una sola
Usare la propria testa,non usare la pistola
Potranno limitarci con leggi e restrizioni
ma non potranno prenderci le idee e le opinioni
Vi parlano di progresso,pensate che sia bello
un piccolo computer al posto del cervello?
Sapete di essere schiavi,ma cio' sembra piacervi.
Finche' staremo zitti rimarremo sempre servi
Mentre i capi di governo sono seduti a parlare
per decidere la politica che e' meglio attuare
Un pugno di uomini che pensa per tutti
che fa le sue scelte e decide per tutti
Se hai voglia di cambiare e intendi farlo adesso
non aspettare le masse,credi solo in te stesso
Offri a te e agli altri quella vecchia novita'
Offri ai tuoi amici pace,amore e liberta' !


03 - Costretti A Subire
Non sono un criminale,un ladro o un assassino e non ho fatto niente di male Eppure sono chiuso anch'io dentro una prigione
Tu non sei un criminale,un ladro o un assassino
e non hai fatto niente di male
Eppure siamo chiusi tutti e due dentro questa enorme prigione
Siamo nati e viviamo in questa prigione
Lavoriamo e soffriamo in una prigione
Lottiamo ed amiamo in una prigione
Stiamo morendo in una prigione
Chi e' quel bastardo che osa rinchiudere la vita senza una ragione?
e chi siete voi,sporchi complici,di questo porco assassino

Quale speranza ci darete da mangiare oggi?
Quale visione proietterete alla tivu'?
Quale ragione di vita ci offrirete ancora?
Per quanto tempo vi dovremo sopportare?

Abbiamo diritto alla nostra vita e al nostro amore
per cercare la liberta' senza timore
Per reagire a chi ci vuole in suo potere
Non restiamo qui in prigione a subire

La sensazione di essere rinchiusi nasce quando provi a scappare
da una cella invisibile,fatta di idee in cui ti costringono a stare
Una piccola gabbia che ci chiude la testa e serve per non farci pensare
Ogni sbarra e' una legge,una regola imposta che mi impedisce di esser me stesso

Il sole sta calando,la notte si avvicina
E' ora di evadere...

Deve essere cosi' bello vivere.....


04 - Pace Non Vuol Dire Solo Niente Guerra
Stragi e massacri sullo schermo della televisione
Uomini senza volto,solo carne da cannone
Non c'e' sorriso su quegli elmetti
Non c'e' gioia in quelle uniformi
mentre muoiono per un ideale
che nessuno gli spieghera'

Sullo schermo ora c'e' il film a puntate
Le esplosioni delle bombe sono gia' dimenticate?
Forse pensi che la guerra sia una cosa irreale?
Uno spot pubblicitario in mezzo al telegiornale?
Pensi che ci sia pace perche' non senti sparare?
Quando ogni sbirro dietro l'angolo e' pronto ad ammazzare
Quando ogni citta' e' una piccola Beirut
in cui non si usano armi,ma l'indifferenza
Pace non vuol dire solo niente guerra !

Ogni giorno milioni di persone vengono uccise senza un motivo
Uomini,donne e bambini stanno gridando di paura

Stragi e massacri sullo schermo della televisione
Uomini senza volto,solo carne da cannone
Non c'e' sorriso su quegli elmetti
Non c'e' gioia in quelle uniformi
mentre muoiono senza sapere
mentre muoiono senza capire


05 - Violenza No!
Credi nell'essere te stesso
Contro ogni sistema reagisci,fallo adesso

No, violenze no!

Non lottare per il potere ma per la liberta'
Ipocrisia e corruzione sono la societa'

No, violenza no!

Rivoluzioni armate non serviranno a niente
Combatti la tua guerra solo con la mente

No, violenza no!

Tante,tante parole di falsi governanti
di subir violenza ormai ne siamo stanchi
Violenza e' distruzione
Violenza e' follia
Pace e' liberta',non solo un'utopia.

No, violenza no!


06 - Distruggi Il Potere
Li senti questi spari? Son colpi di cannone
Ogni strada e' una trincea,ogni casa e' una prigione
Ragazzi come noi che imbracciano un fucile
per una liberta' che non hanno mai avuto

Distruggi il potere ovunque ci sia!
Distruggi il potere ovunque ci sia!

Ti han detto che in Italia siam tutti schiavi e servi
e la rivoluzione e' quello che tu cerchi
Ma usando la violenza tu otterrai violenza
quello di cui han paura e' la tua intelligenza!

Distruggi il potere ovunque ci sia!
Distruggi il potere ovunque ci sia!

Un popolo ignorante e' difficile che insorga
perche' e' soggiogato senza che se ne accorga
ma un uomo che capisce ed usa il suo cervello
non lo si puo' ingannare,non lo si puo' fregare

Distruggi il potere ovunque ci sia!
Distruggi il potere ovunque ci sia!!!


07 - Vivere Non Sopravvivere
Con i vostri di sogni gloria avete distrutto il mondo
con i vostri giochi di potere avete ucciso la vita
Ci programmate il futuro per poterci manovrare
pronti per il macello nella prossima guerra mondiale
L'unica cosa in cui credete sono i soldi e il potere
e per averne di piu' vendete la morte
Per voi e' giusto e non ci trovate nulla di strano
nel vedere un bambino con un mitra in mano...

Un giorno ci hanno "Credi" ed il tuo dio ti salvera'
Rifiuta la vendetta,perdona i tuoi nemici
Aiuta chi e' in difficolta'
Ma non usare il tuo cervello
Credi ciecamente
Se non vuoi andare all'inferno
Devi essere obbediente

No,no,no !

Un giorno ci hanno detto "Studia" che diventerai qualcuno
Farai tanti soldi,e' questo cio' che conta
e non guardare in faccia nessuno
Se non vuoi essere schiavo,diventa padrone
e non ti preoccupare se qualcuno si ribella
tanto c'e' lo Stato che li sbatte in prigione

No,no,no!

Un giorno ci diranno "Combatti",lotta in nome del tricolore
Uccidi per la patria e per la liberta'
Uccidi per un mondo migliore
Poi vedrai che cambiamenti che vi sapremo dare
Noi vi comanderemo come abbiamo sempre fatto
Voi dovrete solo lavorare,Merde !

No,no,no!

E noi ora vi diciamo "Vaffanculo"
il vostro gioco non ci piace,non c'e' futuro
Non c'e' avvenire con le vostre idee
Non c'e' speranza per le nostre vite
Esser se stessi per voi vuol dire soldi,
vivere bene e aver nient'altro da fare
E noi vi diciamo che un uomo e' un uomo
che capisce l'inganno e non vi sta piu' ad ascoltare
.CONDIVIDI.