Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Belli Cosi - Il Disco Dell'Anno
Testi
Belli Cosi - Il Disco Dell'Anno Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 01:49
Belli Cosi
Il Disco Dell'Anno


01 - DoDoDoDoDo
Nessun rimorso,
nessuno sconforto.
Non sono vivo,
non sono morto.
Non provo dolore,
neanche piacere.

Non voglio essere per non apparire!


02 - Vertigini
Avevo diciott'anni o poco piu',
non avevo dei problemi o su per giu'
mi interessava solo avere un avvenire
e nessun consiglio volevo sentire...

Non mi interessava il collocamento,
neanche quella fabbrichetta di cemento
ma volevo fare parte di un'equipe dirigente
per sentire il mio nome fra la gente.

Cosi' incominciai l'arrampicata sociale,
usando ogni mezzo, mi sentivo geniale;
finalmente ero giunto dove volevo arrivare:
megapresidentedirettoregenerale!!

Aiuto, cosa posso fare?!
Da quassu' chi mi puo' sentire?!
Ho una paura matta di dover cadere,
dove diavolo mi posso attaccare?!
L'ho scoperto solamente adesso,
il che mi rende alquanto depresso
sono un malato, non sono un diverso:
vi prego aiutatemi ve ne do il permesso!!!
Soffro di vertigini!


03 - Del Risveglio
Attraverso i tempi,
attraverso i giorni ed attimi
che frantumano ogni qualsiasi sicurezza,
lasciando rabbia tristezza ed incertezza!
Ma tornando nel mio paese
ho scoperto tanta nuova gente intorno a me.
Cio' che e' stato e' stato ed e' passato,
ma cio' che e' ancora sopravvive in me!

Forse va meglio, forse va peggio,
ma questa e' la strana sensazione del risveglio.
Percepisco solo un sibilo lontano
un essere profano mi porge la sua mano.


04 - Scoop
Si' ancora si',
no no non e' il dolore.
Mi soffermo, perdo il tempo,
non e' il rumore...
sgorga il mio nome!

Preparatevi!
Preparatevi?

Il culmine del suono
mi sta travolgendo,
accarezzando un pensiero
che rapido veloce non si piega nella corrente...
e spinge, spinge ancora,
partorendo un aborto della mia idea,
scaltra regina
di ogni mia e vostra vanitosa bugia
o verita' nascosta...

Si', cerchiamo ancora il momento del risveglio
lei dice sempre
che la sua vita deve cambiare
ma guardiamo ancora il sole,
e il vento e' sempre contro gli occhi,
e il muro e' sempre la!!

Si', cerchiamo ancora il momento del risveglio,
lei dice sempre
che la sua vita deve cambiare
ma sopporteremo ancora...
e sopravviveremo
e non ci volteremo
e non ci fermeremo
perche' il muro e' sempre la!!!


05 - Ferruccia
Testo Non Disponibile


06 - Antinomia
Dimmi il tuo nome...
non voglio sapere chi sei!!!

E quando ergerete
i vostri muri
ci sputero' sopra
il mio nome,
potendo cosi' realizzare
il piu' sublime desiderio di antinomia!
.CONDIVIDI.