Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Belli Cosi - Nuovo Rock Italiano
Testi
Belli Cosi - Nuovo Rock Italiano Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 01:49
01 - Einstein
L'ha detto Einstein,
ed io ci credo,
che in questo mondo e' tutto molto relativo.
L'ha detto Einstein,
ed io ci credo,
della nostra grande responsabilita'.
L'ha detto Einstein,
ed io ci credo,
che si puo' fare una grossa bomba atomica.
Einstein credeva
nel piu' concreto pacifismo.
Ma per loro era: "uno sporco ebreo!"


02 - Today
Oggi, un altro giorno:
pioggia e asfalto i soliti attributi
di questa strada, di questa citta'.
Oggi, osservato e perquisito,
se non hai il cellulare,
se non hai la ragazza,
se non hai i vestiti giusti,
se non hai le risposte giuste,
se non hai ragione,
se non sei di questa regione.

Denaro ed arroganza
ancora una volta le regole
di chi gode di tutto questo,
e poi tutto ritorna a mancare,
ma quello che non manca e' il benessere:
noia, droga, violenza, coerenza,
collettivi e politica.

L'unica cosa che risuona nelle orecchie
e' l'orgoglioso e claustrofobico applauso
che esce dalle vostre case,
dai vostri palazzi,
dalle vostre automobili,
e si amplia ancora contro i muri e le pareti
costruite per contenere tutto questo...

Permane pero' l'idea
che tutto e cosi'
perche' e' cosi' che deve andare,
perche' non c'e' un perche'.
Perche' e' giusto che marcino per le strade,
masse di cadaveri, automi,
e noi fra loro! Noi fra loro!!

Scopri allora,
scopri allora che c'e' qualcosa che non va,
o meglio, qualcosa va ma non te:
c'e' qualcosa che non funziona
o sono io che non funziono!?
c'e' qualcosa che non funziona
o sono io che non funziono?!?

Odio, odio e disprezzo tutto questo!
Odia, odia e disprezza tutto questo!


03 - Freddy Pappy
Saltellare. Non pensare.
Non fa bene. Non fa male.
Mal di testa non importa
basta qualche ossa rotta.
Noi ci prendiamo il diritto
di far quello che facciamo.
Ora hai capito chi hai di fronte:
siamo quello che non siamo.

Ma vedo che i bambini si divertono.
E di voi non me ne fotte un cazzo!!

Cercando dentro... Il sangue cola!
Cercando dentro... Mi scoppia la gola!
Cercando dentro... Il dolore mi assale!


04 - Ta'
Scusa, amore,
se questa sera... con le posate
voglio fare il "batterista di trash"!
Non scusatemi, amici,
se oggi non esco...
ma ho impugnato una chitarra
per suonare come Slash!

Io non voglio il vostro "massimo rispetto",
certo quello che faccio non e' di alta dignita',
per non essere nella vita a nulla costretto
voglio liberarmi della liberta'! Ta'


05 - Seduto
Seduto sulla sedia a dondolo
ti piace dondolarti.
Saltellando pazzo. Cazzo!
Senza sapere come si fa.
A innamorarsi...

Giorno dopo giorno capirai
perche' il tuo nome era simile al mio.
Giorno dopo giorno capiro'
perche' il mio nome era simile al tuo.

Il naso schiacciato. Contro la finestra.
La visuale in effetti era piuttosto limitata.
Tutto questo e molto altro
senza sapere come si fa.
A innamorarsi... Innamorarsi...

Onorate questo mostro.


06 - Via Garibaldi
Chissa'... Cosa stara' pensando.
E incespica la mano nel pelo.
Chissa' cosa stara pensando...
E s'incolla la mano al sudore.
M'incollo io. Al pavimento!
Soffre la mano.
Per potermi rialzare.
Si contorce di rabbia...
Il mio fiato!
Blocco il rigurgito.
E poi vomito ancora!

Anche stavolta non so se stanotte moriro'.
Il mio sguardo continua a giudicare
le coppie nelle auto parcheggiate.
Tento di osservare meglio!
I loro finestrini. I loro occhi.
Tutto si confonde. Tutto quanto.
Quel che rimane pero'
e' amore e odio per via garibaldi!


07 - Luce
Disteso sguardo,
soffitto bianco,
scorgo nell'angolo
il fascino della solitudine.
Inquieto e profano
tento ancora un estenuante
e solitario sentiero
non ancora battuto.

Disteso sguardo,
soffitto bianco,
e illuminato dalla luce dell'odio...
ancora contento di me!
.CONDIVIDI.