Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Fall Out - Mondo Criminale
Testi
Fall Out - Mondo Criminale Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:19
01 - Fall Out Distruttore
L'equipaggio dell'enola
Carlinga d'argento
In quel mattino d'agosto
Pronti al lancio

FALL OUT DISTRUTTORE

Carico di morte
Occhiali scuri
In quel mattino d'agosto
Pronti allo sterminio

Una luce accecante
Dai vetri dell'aereo
Un fungo alto nel cielo
E giu' l'inferno


02 - Colpo Su Colpo
Andare avanti
In questo buco
Che si chiama vita
Annaspando cercando
Colpo su colpo
Senza tregua
Credendo ci sia
Ancora un posto per lottare
Fino in fondo
Puoi bruciare

COLPO SU COLPO
COLPO SU COLPO
COLPO SU COLPO
COLPO SU COLPO

Senza arrendersi
Di fronte al nemico
Forte oggi
Come ieri
Gridando ancora
La nostra rabbia
Gli obbiettivi sono comuni
Solo uniti
Li distruggeremo
Senza arrendersi mai
Mai arrendersi mai


03 - 1234 Chiodi
Cristo e' stato inchiodato
E' marcito e' cascato
Il nazareno peccatore
Il giudeo redentore

CRISTO
MARTIRE

Stimmate dell'odio
Per il peso del dannato
Una lancia nella costa
E l'aceto sulle labbra

Quattro chiodi del peccato
Cristo sempre sia lodato
Gira e rigira
La croce sul sagrato


04 - Il Funerale Della Terra
Terrorizzati dalle ombre
Sui volti solo paura
Una bocca bacia nel sonno
Un bambino

FREDDO SONNO D'HIBAKUSHA
FREDDO SONNO D'HIBAKUSHA

La vorace bestia
Sui feti dilaniati
L'odore della terra
Sale fino in gola

FREDDA GOLA D'HIBAKUSHA
FREDDA GOLA D'HIBAKUSHA

La terra e' morta
E noi siamo la sua
Corona

I FIORI ROSSI DI CARNE
FREDDA CARNE D'HIBAKUSHA


05 - Post Mortem
Obici pesanti
Icone di fuoco
Martellano le viscere
Lontani lampi

POST MORTEM
POST MORTEM

Ciminiere d'ossa
Eruttano fumo viola
Zylkon B copula col vento
Ombre d'acciaio si stagliano ad est

POST MORTEM
POST MORTEM


06 - Il Giorno Della Fenice/Farenheit
Regola 1
Rispondere alla chiamata
Regola 2
Appiccare il fuoco
Regola 3
Bruciare tutto
Regola 4
Tornare in caserma

FARENHEIT
FARENHEIT
FARENHEIT
FARENHEIT

Il focolare
E la salamandra
Divorano le cose
Le anneriscono
Il kerosene
Venefico sul mondo
Mentre il sangue
Martella nelle tempie


07 - Elettrokillers
L'era di maximo
Il cerchio degli uomini
Si sta stringendo
Programmati per distruggere
Inseguire e uccidere
Sacrificio transistorizzato
La parola d'ordine e'
019

ELETTROKILLERS
ELETTROKILLERS
ELETTROKILLERS
ELETTROKILLERS

Il guaio delle macchine
E' che non gliene frega niente
Niente di niente
Un altro disastro
Ben congegnato
Homo mechanicus
Il momento del guasto
Il momento della verita'

L'era di maximo
Il cerchio si e' stretto
Loro sono
I pacemakers dell'ottusita'
Ci dicono parole sante
Questo no, questo si
Idioti computer ci calpestano


08 - Immolazione
La tua offerta
Il ricatto del progresso
Nel tuo cervello
L'ecatombe Lo sterco dell'umanita'
Arrota le lame
Taglia in pezzi il mondo
E la natura urla

DISTRUGGE IL SILENZIO PER SEMPRE
DISTRUGGE IL SILENZIO PER SEMPRE
DISTRUGGE IL SILENZIO PER SEMPRE
DISTRUGGE IL SILENZIO PER SEMPRE

E' un torchio
Che calpesta il benessere
L'acido corrode;
La tortura
Accecata assassinata
Bruciata dilaniata
La natura urla

L'inizio della fine
Le bandiere
Gialle di pestilenza
Sono il simbolo
Dell'annientamento
Senza speranza
La violenza della scienza
E la natura urla


09 - Fagociti
Tentacoli della miseria
Assorbono la vita
Ti spremono fino al midollo
Ti risputano ormai morto

INGLOBATORI DI VITE
ASSORBITORI DI LINFA

In fabbriche d'amianto
Nessun fuoco di rivolta
Tentacoli della paranoia
Assorbono ogni azione

INGLOBATORI DI VITE
INCORPORANO SENZA FINE

E' il protoplasma
Della cancellazione sociale
E' il codice fagocitatore
Che include dentro un buco

SENZA FINE ALLO STREMO DELLE FORZE


10 - Armageddon (Atomtod)
La sabbia sulle ferite
Lacerate dal vento
Tecnologia di morte
Per il dio atomo

ARMAGEDDON
ARMAGEDDON
ARMAGEDDON
ARMAGEDDON

Filo spinato
Senza fine
Per il controllo
E la supremazia

Scontro finale
Per il dominio
Schiacciati per sempre
Nel deserto nucleare
.CONDIVIDI.