Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Giuda - Self Titled
Testi
Giuda - Self Titled Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:28
01 - Ubriaco Di Illusioni
Troppo pensare
L'ignoranza
Sapore di marcio
Mi sento stanco
Mi sento stanco
Ubriaco di illusioni
Rifiutato Affogato Cancellato
Usurato tempo andato cado a terra
Divorato
Sto affogando
Tutto e' esploso
Cado ancora sulla citta'
Inoffensivo vado al lavoro
Il tempo e' passato


02 - Alba Di Un Nuovo Inferno
Sangue
Cascate di sangue
Fiume rosso
Sangue in citta'
Folle sperare di salvarsi
Siamo nulla
In mezzo al sangue
Nella distruzione spazzati via
Folle sperare di salvarsi
E' l'alba di un nuovo inferno
Vomito
Malessere
Cascata degli inferi
E' un nuovo giorno


03 - Decadenza
Dove andare?
Cosa fare?
Darsi un senso e respirare
Mi ricordo di notti passate a lottare
Mi ricordo di notti passate a marcire
Tutto forse per non pensare
Per non pensare
L'uomo
Decadenza


04 - Pioggia Nera
Pioggia nera
Densa come l'olio
Pioggia inutile
Non lava
Non bagna
Ci uccide
Pioggia nera
Ci cambia la vita
Non si lava
Ci marchia per sempre
Eroina della vita
Dipinge il futuro
Ci uccide


05 - Non Esiste Strada Per Tornare
Sono finito se mi volto indietro
Sono finito se mi fermo un secondo
Se raggiunto dai pensieri
Affanno Agonizzo e Svengo
Se raggiunto dal rimorso
Urlo in un pozzo e odio me stesso
Combatto Rifiuto Decido la mia vita
Traccio la mia strada vado dritto
Oramai sono perso
sono perso non esiste strada per tornare
Fino in fondo
Fino in fondo
Fino in fondo


06 - Lei Ci Tiene Per Mano
La morte ci accompagna ogni giorno
E' ovunque
Noi la portiamo in giro
Senso della vita
Viaggiamo soli
Lei ci tiene per mano
Possibile soluzione
Senso ed esistenza
Di giorno da lontano
Di notte da vicino
Ti respira di fianco
Fratellastra dell'ansia
E'il tuo disagio
Lei ci tiene per mano
Non fa rumore


07 - Senza Sapore
Occhi disperati
Addio speranza
Abbraccio il vuoto intorno a me
Tutto e' grigio e senza sapore
La verita'? Ossa rotte consumate e rotte
La verita'? Teschi che ridono, un uomo che piange
Indietro e' meglio non guardare
Futuro e miseria si abbracciano
Non trovo pace nell'odiare
Non posso sopportare senza soffrire


08 - Meglio Sognare Che Salvarsi
Non sono sicuro di te
Le mie voci non ti guardano
La tua idea, la ragione
Le emozioni, le emozioni?
Un pazzo urla vendetta
Meglio sognare che salvarsi
Padroni di nulla
Schiavi di noi stessi
Non sono sicuro di te
Sorrisi che bruciano sguardi
Sbiadite fotocopie di motivazioni
Colpa di chi, colpa di chi?
Catrame nelle vene
Meglio sognare che salvarsi


09 - Tu Non Sai Cosa Dici
Noi cadremo dalle scale
Delle nostre debolezze
Impazziremo nelle scale
Mentre aspettiamo invano
Noi non siamo cio' che pensi
Noi non siamo cio' che vuoi
Tu non sai cosa dici
Tu seduto tra i nemici


10 - Occhi Rossi E Mal Di Mare
Se ti lasci cadere
Non ci pensare
Rivolto verso il nulla
E' come affondare
Per non morire di solitudine
Ho deciso di cedere
Per non morire aggrappato al nulla
Io ho deciso di uccidere
Ti uccidero'
Per non morire
Per non morire
Per non morire
Disperato e sepolto
Decido di smettere
.CONDIVIDI.