Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Impact - EU's Arse - Questa E' La Loro Speculazione Di Morte
Testi
Impact - EU's Arse - Questa E' La Loro Speculazione Di Morte Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:35
01 - Impact - Polizia
Sfrecciate veloci per la strade
con le sirene spiegate
Troppo casino fanno i compagni
in quel corteo di piazza
Urlano il loro sfruttamento,
contro i fottuti padroni
bisogna intervenire subito
e disperdere i dimostranti.
Ma chi credete di essere.
Perche' usate le armi contro il popolo ?
Volete fare il vostro dovere
calpestando tutto e tutti
togliendo a noi la nostra liberta',
violenze vostre,frustrazioni accumulate
e non capite di esser manovrati
e che il governo cosi'
copre i suoi loschi traffici.

Eccovi li' appostati
con i vostri fucili puntati.
Il primo che fa un passo e' finito
Vi conosciamo uno ad uno.

E neanche la musica ci fate ascoltare,
venite ai concerti coi gas lacrimogeni
ci sbattete dentro per il nostro vestito
se suoniamo per dire cio' che pensiamo
di questa societa' in mano alla polizia,
di questo governo di cui voi siete la bandiera
...Bastardi !


02 - Impact - Governo
Da 40 anni siete al governo,
siete sempre uguali,non cambiate mai
In tutto questo tempo siamo ridotti in una fogna
Le vostre cariche coprono traffici illeciti.
Siete corrotti,avete le spalle coperte e intoccabili...

Dei vostri scandali e speculazioni,
ne sappiamo cosi' neanche la meta'
siamo stufi delle vostre promesse
inutili parole che ci creano problemi...

Il marcio di questo paese siete voi
che cercate di drogarci con la televisione
Camuffate e nascondete le porcherie che fate,
proteggete chi ha dei soldi
e gli leccate il culo.


03 - Impact - Dolci Sensazioni
Dolci sensazioni nel tuo corpo
sensazioni sintetiche
sensazioni artificiali
Stato di quiete nel tuo cervello :
i tuoi problemi non ci sono.
La tua gioia e' stata un attimo
-sei ancora nella merda
Dolci sensazioni nella tua mente
-che tutto finisca con un buco
Disperata speranza di riuscire a non pensare
Angosciosa paura di affrontare questa vita.
Dolci sensazioni ad un prezzo troppo alto
Una piazza e una siringa,tutto la tua vita.
Illusioni...


04 - Impact - Ancora
Ancora un giovane morto su una strada
Ancora un buco,ancora una tragedia
ma per voi non era che semplice denaro
Denaro,denaro,solo denaro

Sudicio denaro sporco di sangue
Sudicio denaro sporco di dolore
Dolore per una vita dura e sbagliata
Dolore per una felicita' mai raggiunta.


05 - Impact - La Lettera
A voi che piace la guerra.
A voi che avete armato il paese piu' povero
A voi che giocate a scacchi
con le sorti dell'umanita'
A voi che fate a gara
a chi costruisce le armi piu' potenti
per alimentare la vostra grande sete di potere
A voi integrati nel sistema che siete necessari a un suo mantenimento.
A voi che decidete di combattere
e poi inviate al fronte noi giovani armati...

Aveva un figlio che credeva nella vita
L'avete tolto dalla sua via
L'avete vestito d'un simbolo
che nemmeno voi sapete cos'e'
Ha imboccato una strada
dalla quale non si torna
nucleare,chimica e biologica,
ma fatta sempre dalla stessa merda....

Le aveva detto tornero',
ma era solo una piccola pedina
di quell'orribile macchinazione
che spegne il fiore dei tuoi anni...

Le bombe le dovremmo lanciare noi
per distruggere voi codardi
Mandarvi a combattere
Vestiti dell'abito effimero che portate addosso
Fucilarvi al palo uno ad uno
con le armi comprate col denaro
che poteva sfamare un bambino rantolante...


06 - Impact - Giustizia
Giustizia...la legge non e'
Giustizia...giudici corrotti
Giustizia...marionette orripilanti.
Inventatene un'altra per portarci dentro.

Fermati per la strada perche' siamo diversi
Pestati in questura perche' stiamo sul cazzo
La vostra giustizia e' solo il manganello
Il potere di una divisa per i vostri interessi.

Giustizia...E' colpire lo stato
Giustizia...E' distruggere il potere
Giustizia...Non facciamoci fregare...
C'e' gia' qualcuno che pensa a sovvertire.


07 - Impact - Cadaveri
Cadaveri nella notte
Colmi d'odio e disperazione
Violenza repressa e frustrazione
Cadaveri senza coraggio
di affrontare la realta'
Cadaveri come uno scopo
Alienati in una citta'
Cadaveri ormai gia' morti
Cadaveri ancor prima di esser nati
Cadaveri che si sfogano su di te
Riscattando cosi' la loro condizione


08 - EU's Arse - Cibernauti
I cibernauti hanno invaso la terra,
i cibernauti siete voi
Cibernauti ribellatevi
Esercito di tetri robot
uccidete i vostri generali
Cibernauti
Anarchia per i cibernauti


09 - EU's Arse - E Noi?
Solo ambizioni, solo potere,
ci stanno portando a limiti estremi,
A tutti i costi, ad ogni prezzo, scavalcano la vita,
E Noi?E Noi?
Pensano solo ai loro interessi,
non sanno cio' che fanno
Intanto qui scoppia la guerra,
loro non pensano a noi
E Noi?E Noi?


10 - EU's Arse - Fino A Quando?
Non continuare ad illuderti
Non sperare che loro cambino
Non vogliono la pace
Per questo inutile braccio di ferro
Siamo stanchi di aspettare,fino a quando?
Non e' un gioco la mia vita
E' questa la mia liberta'
Possono fermare le mie azioni
Ma non cambieranno mai il mio cervello
Siamo stanchi di aspettare,fino a quando?


11 - EU's Arse - Servitu' Militari
La vita ti sfugge,non riesci ad essere te stesso,
Soffri perche' non vivi,
Soffri perche' non ne capisci i motivi
o perche' te ne crei di falsi,
Ma la vera causa sei tu solo tu,
Devi crearti la tua vita
Sei tu il tuo padrone:
Governati, Autogestisciti,
Costruisciti, Controllati,Analizzati
. Sei schiavo del potere, sei schiavo delle armi,
Rifiuta le servitu' militari.
Rifiuta le servitu' militari.
Ti obbligano ad obbedire,ti obbligano a soffrire,
Non essere arma omicida al servizio dei padroni
Obbietta le servitu' militari.
Obbietta le servitu' militari.
Ti obbligano ad obbedire,ti obbligano soffrire


12 - EU's Arse - Corruzione Statale
Sotto l'immagine della patria
Sotto l'immagine dello stato
Serpeggia la corruzione
Uomini politici venduti
No al governo mercato
Usano i nostri soldi
per i loro sporchi traffici
Usano la nostra buona fede
per la loro immagine onesta
No al governo mercato
.CONDIVIDI.