Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Impact - Solo Odio
Testi
Impact - Solo Odio Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:36
01 - Non Puoi Giudicare
Tu non puoi giudicare il mio modo di esistere
Se ferisco i tuoi occhi quando mi guardi nel tuo mondo
Sei freddo e banale nella tua falsa sicurezza
di essere tu il padrone del tuo solido cubo
Non puoi giudicare il mio modo di esistere
quando hanno gia' deciso come sara' il tuo domani
Ti sei scelto una gabbia e non ti puoi sbilanciare
dal tuo stupido ghetto di persona perbene
Non mi puoi giudicare perche' sono io a pagare
le crudeli conseguenze del tuo mondo perfetto
nelle squallide strade dove giri protetto
da quel sudicio cubo che tu chiami morale


02 - Morte Chimica
La Multinazionale ha colpito ancora
ecco il segno del suo grande potere
una nube tossica a stelle e strisce
e centinaia di cadaveri nelle strade
Il simbolo del dominio stampato negli occhi
di chi non potra' mai piu' vedere
L'ennesimo stupido disguido tecnico
e la gente ha respirato la morte americana
Non bastava la fame non bastava la guerra
ora si muore di morte chimica
Una citta' trasformata in una camera a gas
per la potente ascesa del grande impero...


03 - Processo Di Vita
Ci e' stato sempre detto che l'uomo e' superiore
di tutte le altre razze animali e vegetali
Ha fatto grandi imprese nel nome del progresso
credendo che gli sia tutto concesso
Ma c'e' ancora troppa fame in troppi posti del mondo
ancora troppo sangue succhiato dal metallo
Troppi ordini obbligati da un nome inesistente
capitali accumulati sul sudore della gente
Continuato nella vita per vie legalizzate
Accettato dalla massa che non sa come lottare
Creando dei fantasmi che dicono sempre si
riuniti sotto un pezzo di tela colorata
Si odiano si uccidono per scopi di potere
nascondono la morte sotto il nome della pace


04 - Ribellione
Ribellione ai vostri schemi mentali
alle vostre imposizioni che violentano la mia mente
Ribellione ai vostri squallidi modelli
non saro' una bestia addestrata a consumare
Ribellione alle catene di montaggio
non saro' un altro ingranagio nella macchina mortale
Ribellione per sentirmi ancora vivo
nelle giungle di cemento delle vostre civilta'
Ordine e controllo reprimono ogni speranza
fra la noia che uccide questa sporca citta'
il vostro falso benessere non e' cio' che mi serve
comoda indifferenza di chi sa solo guardare
Ma il fuoco e' ancora acceso la rabbia e' ancora dentro
desiderio di vendetta, il bisogno di cambiare
Urla dalle strade dove muore il vostro dio
ribellione nella mente, ribellione disperata
Ipocrita potente, distruggeremo il tuo regime
Finirai miseramente e sara' la vostra fine


05 - Eroi
Loro sono gli eroi di una realta' distorta
falsi paladini della giustizia dei padroni
Loro sono l'esempio da seguire e da rispettare
violenti mercenari al servizio del potere
Loro sono gli eroi con pistole e manganelli
Loro sono gli eroi che ti spaccano le ossa
Loro sono gli eroi che spacciano eroina
tu non li conosci, uccidono i tuoi figli


06 - Diritto Legale
Atroci sofferenze di esseri viventi
coltelli taglienti su corpi ormai morenti
crudelta' sottile su chi non puo' reagire
delitto mascherato per coprire questo reato
Progresso in medicina - inutile sterminio
cambia la cavia ma resta la tortura
continua ancora adesso come allora
Vivisezione - tortura in nome del progresso
Vivisezione - morte in nome del progresso
Strumento barbaro e perfetto
per la scienza che compie un altro eccesso


07 - Solo Odio
Quale significato posso dare alla mia vita?
Quale posto posso occupare in questo mondo?
Circondato da cio' che mi e' ostile
nel deserto dele vostre citta'
Non posso chiamare questa vita agonia
e non mi basta pensare che forse cambiera'
Non contate su di me per i vostri sporchi affari
Non sono cosi' cieco da credere che questa e' la liberta'
Alla vostra societa' preferisco la solitudine
Ho solo odio per voi e voi l'avete voluto
Per voi tutto il mio odio


08 - Sulla Loro Croce
Un esercito che avanza al servizio di una croce
un attacco alla tua mente per la conquista dei tuoi soldi
Affida la tua anima nelle loro mani
per un posto nel loro paradiso
Con quale diritto possono farti questo
iniettare nelle tue vene il terrore del peccato
Adoratori di un cristo che loro stessi hanno ucciso
ed ora sulla croce vogliono te
Un attacco alla tua mente debole e ingenua
Sono i tuoi soldi che vogliono, non la tua salvezza
Vivi prigioniero di una stupida preghiera
legato alla parola di un dio inesistente
Puoi comprare il perdono di tutti i tuoi peccati
e quindi morire felicemente schiavo
Il loro potere e' l'ignoranza della gente
la loro tortura e' la persuasione forzata
Sadici mercanti di un simbolo irreale
ora sulla loro croce vogliono te


09 - La Vostra Violenza
Pugni di ferro, catene e spranghe
ce l'avete sempre dietro
la vostra e' assurda violenza
la vostra e' futile politica
Rossi e neri, merda tutta uguale
la vostra violenza e' politica
credete di avere degli ideali
e di combattere per qualcosa
mentre non siete che un branco di esaltati
corrotti dal sistema che avete voluto
Rossi e neri, merda tutta uguale
La vostra violenza e' politica
La vostra e' futile politica
Vi pestate tra di voi
mentre qualcuno pensa al posto vostro
La vostra assurda violenza
La vostra e' futile politica
Rossi e neri, merda tutta uguale,
la vostra violenza e' politica


10 - L'Uomo Procede
L'uomo procede verso un nuovo orizzonte
la mente perfetta di chi ha troppe ambizioni
L'uomo procede e si sente il padrone
e al suo pazzesco crimine da il nome di errore
Nel suo progresso ha inventato la morte
mascherandola dietro un' enorme menzogna
l'uomo procede verso un nuovo orizzonte
un oscuro orizzonte fatto di dubbi
L'uomo procede si ma verso la fine
nell'atomico epilogo della sua grande follia
.CONDIVIDI.