Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Indigesti - Osservati Dall'Inganno
Testi
Indigesti - Osservati Dall'Inganno Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:37
01 - Silenzio Statico
Non ho bisogno di luci intorno a me
Non ho bisogno di luci intorno a me
Non ho bisogno di cio'' che rimane
Statico,statico...immobili idee,immobili idee,immobili idee
Non ho bisogno di mani intorno a me
Non ho bisogno di mani intorno a me
Non ho bisogno di cio' che rimane
Statico,statico...immobili idee,immobili idee,immobili idee
Non ho bisogno di luci intorno a me
Non ho bisogno di voci intorno a me
Non ho bisogno di mani intorno a me
Non ho bisogno di cio' che rimane
Statico,statico...immobili idee,immobili idee,immobili idee


02 - Doppio Confronto
Doppio confronto
Doppio confronto
Doppio confronto
Doppio confronto
...un altro ponte
in un
doppio confronto
disperso...
nelle frasi di un momento
le mani sul Nilo
e la sera di divide
perdente valore per me
per me
...doppio confronto
doppio confronto


03 - Diretto Nel Mio Sguardo
...Nel mio cuore,nel mio cuore
resto dentro chiuso dentro
nel mio cuore,nel mio cuore
lascio correre i miei occhi dentro
nel mio cuore,dal mio cuore
vedo una bandiera che tace le parole di un altro uomo triste
di un altro uomo triste,di un altro uomo triste,
di un altro uomo triste...
un attimo che rotola e che non finisce...
che non finisce dove un altro discorso inizia appena,appena...
e resto dentro,
chiuso dentro nel mio cuore,nel mio cuore
mentre ancora il falso splende
sul tavolo nel nuovo mattino
custode dell'abito di un grande,grande,grande,errore
e resto dentro chiuso dentro,nel mio cuore,
dal mio cuore,dal mio cuore...


04 - Senso Di Abitudine
...no
sguardi all'eterno uguale
senso di abitudine
senso di abitudine
...no.breve senso di vita,
senso di abitudine
senso di abitudine
sguardi all'eterno uguale
di un abitudine...
perdiamo di vista il mondo
in un abitudine
breve senso di vita
breve senso di vita


05 - Fragile Costruzione Mobile
Fragile costruzione mobile,mobile tela,mobile parola...
Fragile costruzione mobile,
e'una ruota che scende e cancella le labbra dalla tela
e'un ruota che scende e cancella le parole dalla tela
e' una fragile costruzioni mobile...


06 - Osservati Dall'Inganno
...Nei desideri delicati
di un disordine previsto
il debole diventa cosi' sicuro
ma negato da cio' rimane,
negato da cio' che rimane,
da cio' che rimane...
vedo sorrisi che diventano carta,
una meraviglia persa che non esce...
vedo sorrisi che diventano carta,
una meraviglia persa che non esce...
rami di un monologo
nel permesso non nascosto,
il debole diventa cosi' sicuro
ma negato da cio' che rimane
vedo sorrisi che diventano carta
una meraviglia persa che non esce...
osservati dall'inganno...


07 - Alone D'Oro
E' un alone d'oro che cade,e' un alone d'oro che cade
E' un alone d'oro che cade...
Sulla costa delle linee
L'inutile cade sulle banche dell'acqua
Sulle banche dell'acqua...
Cade...cade...cade...cade...cade...cade...


08 - Dune
...dune intorno a me...dune,lontane dentro a me
le mani sul Nilo e la sera si divide
lontane intorno a me
dune...dune...dune


09 - Dubbio Legato
...Angoli contesi dal respiro
nel tetto della collina che si solleva...
e' un camino vuoto che scende dai loro desideri,
un camino vuoto
che vende una mano per una mano per una mano,
mano,mano...
dove sono i passi che si perdono sul tappeto...
dove sono i passi che si perdono...si perdono...
un' impressione dal tempo,occhiate sulle scale,scale...
una mano per una mano,una mano per una mano...
progetta il tuo passo per la prossima occhiata,
chiedi al prossimo dubbio dove un centro cosi' vicino
puo'...puo'...puo'...perdersi


10 - Permessi Nel Disagio
Fragili versi come aria,
nei ricordi
la memoria
assale il grigio...
permessi nel disagio
permessi nel disagio

lei conosce
il dubbio del leone...

lei conosce
il dubbio del leone...

lei conosce
il dubbio del leone...


11 - Uguale Nell'Uguale
...E' un battello che affonda nell'acqua del mulino,
un battello che affonda nell'acqua del mulino
un colore che non si divide mai,
mai
un colore che non si divide mai...mai,mai,mai,mai...


12 - Oltre Camera
La mia...divisione...
All'opposto
Non sono la stessa persona,
e' un graffio dentro a me
voglio vedere oltre,
voglio andare oltre,
oltre
oltre camera,oltre camera,
ho una ferita dentro agli occhi
e quando si apre io esco,io esco...
voglio vedere oltre
voglio andare oltre,
oltre
oltre camera,oltre camera,
oltre camera,oltre camera...
.CONDIVIDI.