Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Kina - Cercando...
Testi
Kina - Cercando... Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 02:47
01 - R.R. Bar
Nessun Testo


02 - Il Confine
La pazzia di mille
cellule che scoppiano
ribellandosi ad una vita imposta
Urla dai lampioni di ghiaccio
che penetrano le ultime menti vive

E' il confine che si avvicina
E' il nulla che sta dentro
E' la pazzia che distrugge
E' il vuoto che penetra

Saliti sull'espresso per il confine
l'inutile confine tra il niente e il nulla
che sta per uccidere
distruggere gli ultimi pezzi di carne

Mai piu' come prima,mai piu' cosi'
siamo senza senso ora,finalmente
Esplodere ora per sempre
Ora per mai,ora
cosa altrimenti?

Tremori dell'assurdo,ricordi dell'incredibile
che senso ha avere senso?


03 - Automi
Contrastare con la dinamicita' fisica e mentale
la staticita' e l'immobilismo della massa muta e disperata.
Masse grigie e mute che si muovono che si muovono col ritmo scandito del loro lavoro,
gruppetti di rossi folletti pazzi che saltano tra le gambe degli automi rassegnati alla morte vicina,
gruppetti di pazzi incapaci di usare le macchine,
incapaci di produrre,incapaci di subire.

La trappola d'acciaio che ci stringe
e' gia' intorno agli ultimi fuochi di vita
Le ultime immagini del sole sono distrutte
solo il buio e la nebbia ora

Ribellione di chi e' fatto di carne
la rabbia dei muscoli
il tempo del silenzio e' finito
soltanto le urla della disperazione ora

Sul bordo dell'ultimo tavolo
sul cigli delle ultime immagini
al limite delle ultime parole
ancora il baratro del nulla

Seduto sulla casa dell'ultimo degli uomini
non mi resta che guardare la loro civilta' di rapina,di morte,
di schiavitu',di rassegnazione,di stupidita',
di tradimenti,di bugie,di morte


04 - Nel Tunnel
Un peso enorme che non lasci scampo
Nessuno spazio alla creativita'
Nessuna gioia,nessun dolore da provare
Reazioni controllate,tutto e' programmato
Il tuo cervello non esiste ora
Solo musica e divertimento

Voglia di spaccare tutto
Disperazione in ogni gesto,non mi basta
Ho il buio dentro e una gran
paura di quel che accade intorno
Voglio uscire da questa galleria
l'indifferenza spesso uccide
Voglio combattere chi distrugge
la mia vita e i sogni miei

E' come precipitare nel tunnel degli orrori
ecco quel che mi sta intorno
il buio acceca....il terrore cresce...e' la fine
non e' vero,sono vivo! voglio essere vivo !!!

Nessuno spazio alla creativita'...reazioni controllate
Nessuna gioia...nessun dolore
Non chiedermi perche'
Non c'e' mai primavera nei miei occhi...sono fatti miei
il tuo cervello non esiste ora
solo musica e divertimento

Risalire dal tunnel degli orrori
continuare ad alzare la testa
ogni attimo della nostra vita
...morendo un po'...


05 - (?!?)
Nessun Testo


06 - Sabbie Mobili
Parole,ammassi di parole
parole come merce,come potere
come rito,parole senza senso.

Vicini in silenzio
non evocare l'inferno
lo vivi tutti i giorni
si muore un pezzo al giorno.
In silenzio sui pullman
coi muri dietro gli occhi
non ti lamentare
e' il tuo silenzio che regge l'inferno
Non mi chiedere aiuto,non mi chiedere aiuto
anche tu come noi sei complice e vittima
della follia.
Affonderemo tutti insieme,ma io
non ti daro' una mano per salvarti.
Parole,ammassi di parole.


07 - E Intanto
Un tempo dicevano che in noi c'era il lupo
pronto ad uccidere,ma sempre sopito.
Abbiamo sudato,lavorato e pensato
e ci hanno ucciso e abbiamo imparato.
Dentro di noi c'e' l'uomo pronto a pensare
ma un uomo sempre sopito,sempre sopito
E intanto l'animale corre e uccide.
Lo stregone non puo' piu' fermar la pazzia.
Le porte dell'inferno si son spalancate.
Le fiamme avvolgono le loro vittime.
Finiremo tutti nel girone dei suicidi.
La nostra passivita' e la nostra idiozia ci hanno uccisi.
Siamo ancora qui con la nostra forza e la nostra rabbia.
Voi pallidi idioti rimanete a leggere il vostro futuro sul giornale.
La forza e' con noi,la vita e' con noi.
Uccidetevi tutti quanti.
La nostra vita sara' migliore
Dopo...


08 - ...Cercando...
Da solo cercando una strada
da solo cercando un motivo
mi basta solamente una ragione
per continuare a vivere
per continuare a urlare
per continuare a sperare


09 - Stanotte...Visioni Di Morte
E' notte...cammino solo per la strada
L'asfalto e' bagnato
Mi rincorrono 1000 pensieri : pensieri senza senso,
enigmi,gesti,volti; penso alla sofferenza...alla vita...
...Stanotte devo morire
......Lontano le luci e il rumore,sordo brusio
che si allontana lentamente
Piove.
...Stanotte devo morire
I miei piedi affondano nel fango.Brilla uno sguardo...
Dietro le mie spalle...un alito mi sfiora.Sono arrivati
Ora vedo 10...100 occhi,mi sento chiamare...annaspo...cado...
la mia faccia affonda nel fango
i miei polsi affondano nel fango
il mio corpo affonda nel fango
la mia vita nel fango,nel fango,nel fango
Non ho piu' sentimenti
il demonio questa notte vedro'
Io prigioniero del mio cervello malato...
...e i loro occhi che mi cercano
Mi sento gia' perso ormai
Non ho piu' sentimenti
La mia lingua sul muro,se vuoi
Non ho piu' risorse.Sono solo.
Mi abbandona anche la mia
...Energia Vitale...Energia Vitale
Corro Nel fango A perdifiato
Mi chiamano,Li sento,Corro
Cercare di capire
...a cosa serve
Pregare,morire
...e poi piu' niente
Questo incubo che non mi da pace
Spalanca le porte del mio inferno
spalanca le porte del mio inferno
.CONDIVIDI.