Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Testi Skruigners - Finalmente Vi Odio Davvero
Testi
Skruigners - Finalmente Vi Odio Davvero Stampa
Testi
Scritto da Joel   
Lunedì 11 Agosto 2008 03:18
01 - 200701
Ucciso un altro sogno
quel giorno di luglio
la voce spezzata
chi non piega la testa
va tolto di mezzo
nel modo piu' veloce
due colpi ed e' tutto finito
un uomo e' gia' un pezzo d'asfalto
hanno tutto il diritto di uccidere
in nome dello stato
guardali e sputa
pensa
rifiuta
agisci come vuoi
ma non dimenticare.


02 - Stammi Lontano
Io non ho bisogno di te
non voglio piu' starti a sentire
mi hai coperto la faccia di sole menzogne
stammi lontano
e non serve la voce
tu non riuscirai mai a capire
io non ho bisogno di te
non voglio sentirti parlare
puoi fare quello che vuoi
io non ti vedo
sei piccolo e inutile
la mia voce ti uccide
e non riesci a guardarmi negli occhi
stammi lontano
tu non sai niente di me
tutto quello che hai fatto
tutto quello che hai detto
aspetto che tu venga a dirmelo in faccia


03 - Rispetto
Rispetto
e' questo che chiedo
la mia liberta' e' come quella degli altri
e' questo che credo
non voglio schiacciare nessuno
quante volte ti hanno gia' ammazzato?
quante volte hanno ucciso il tuo nome?
e adesso non dirmi
che ti e' piaciuto restare in silenzio
e lasciatemi stare
odiatemi pensate cio' che volete
ma lasciatemi stare
rispetto
e' quello che chiedi
ma nessuno ti dara' niente per niente
vuoi ancora parlare?
prima chiediti se hai ascoltato
e lasciatemi stare
odiatemi pensate cio' che volete
ma lasciatemi stare
non voglio stare in silenzio no
non voglio stare in silenzio
esigo rispetto.


04 - Forse
Forse mi sono finalmente stancato
di venirvi dietro
forse ho solamente visto
che e' inutile fare qualcosa per voi
forse nessuno vi ha detto che esiste qualcosa
oltre ai vostri problemi
mi sono stancato di dare
non ci sono piu' per nessuno
forse adesso ho imparato a vedervi
per quello che siete
forse ho solo deciso
che chi non fa niente non merita niente
forse nessuno vi ha detto
che esiste qualcosa oltre ai vostri problemi
mi sono stancato di dare
e adesso e' arrivato il momento di prendere tutto
e nasconderlo dentro
riprendermi tutto e nasconderlo dentro.


05 - Inutile Spettacolo
Ogni istituzione crea soltanto inutile violenza
compra il suo potere e vende l'ignoranza
sei solo un ostacolo
ti stanno fissando ancora
non pensare di contare qualcosa
hanno gia' deciso tutto
per te per me
perche' non hai capito ancora?
non ti hanno ancora dato niente
ogni istituzione vive sulle spalle della gente
cammina sulle teste di chi non dice niente
e' il loro spettacolo e tu lo segui ancora
c'e' un solo spettacolo ma non c'e' nessuna parte
per te per me
perche' non hai capito ancora?
non ti hanno ancora dato niente.


06 - Castelli Di Rabbia
Siete tutti coperti di merda
mi vergogno di essere uomo
lasciatemi solo restate lontani
non voglio vedere nessuno
rabbia e disgusto e' quello che provo
e continuo a morire
castelli che crescono su quello che distruggete
tutti contro tutti
nella competizione che voi chiamate societa'
rabbia e disgusto e' quello che provo
e mi uccidono ancora e ancora
vi odio
rotolate su questo pianeta
come tanti maiali nel fango
rabbia e disgusto
mi fa schifo restarvi vicino.


07 - In Un Angolo
Sei mai stato al buio davvero?
sei mai stato sveglio la notte?
fissando nel vuoto per ore
cercando di darti risposte
la testa diventa pesante
cominci davvero a sudare
e intanto finisce la notte
ma l'incubo ancora rimane
scomodo madido in un angolo
continuano a piovermi addosso
le vostre fottute parole
scomodo madido in un angolo
non voglio restarci per sempre
non posso.


08 - Il Mio Inverno
Un'idea che brucia davanti ai miei occhi


09 - Libero Per Sempre
Voglio respirare l'aria di nessuno
voglio scavalcare i miei limiti
voglio la mia vita
voglio tutto voglio niente
voglio essere libero libero per sempre
voglio star lontano
fuori dalle righe fuori dalle gabbie
che voi tutti costruite
voglio la mia vita voglio tutto voglio niente
voglio ridere di me stesso
e voglio un po' di vino per ridere di voi
voglio essere libero ma libero per sempre
perche' dovrei convincermi
che esiste solo un modo di gestire la mia vita?
perche' dovrei seguire i vostri passi?
perche' dovrei seguire i vostri tempi?
voglio la mia vita voglio tutto voglio niente
voglio essere solo me stesso
e vivere slegato dalla logica
voglio essere libero libero per sempre.


10 - Natamorta
Chi le ha rubato la vita?
chi le ha messo la morte negli occhi?
e' un mostro che vive in un corpo distrutto dal pianto
chiusa schiacciata umiliata dalla sua esistenza
grida e continua a gridare
ma soltanto contro di se'
no non riesco a guardare
cade e continua a cadere
ghiacciata dentro quello che le rimane
c'e' sempre qualcosa dietro al silenzio
e solo chi sta zitto puo' capire
c'e' sempre qualcosa dietro al silenzio.


11 - Fiaba
Catapultato in un luogo strano
dove chi piange non va lontano
ha visto facce che fanno male
ha conosciuto la rabbia e il dolore
mi guarda spesso con gli occhi spenti
mi ha raccontato di quei momenti
in cui sognava di andare via
e non tornare piu'
e sogna un posto che non c'e'
sogna un'altra fiaba che non faccia male
e sogna un posto che non c'e'
con la testa stretta fra le mani
si muove piano senza parlare
non ha la forza di respirare
rivede mostri che ha gia' ammazzato
guarda verso me
e aspetta cio' che nessuno gli ha dato
e sogna un posto che non c'e'
sogna un'altra fiaba che non faccia male
e sogna un posto che non c'e'
con la testa stretta fra le mani.


12 - La Vera Indifferenza
Hai fatto del tuo meglio
ma non mi tocchi ancora
non e' cambiato niente
continuo sui miei passi
deciso piu' di prima
non ti devo nessuna spiegazione
vieni guardami bene
ti vomito in faccia
completa indifferenza
sto fermo immobile
nessuna sensazione
non ho sentito niente
continua
non provo nessun sentimento
vieni guardami bene
ti vomito in faccia la vera indifferenza
e non mi importa
non mi tocca per niente
sapere che adesso hai bisogno di me
non mi importa sapere che esisti
totale e completa indifferenza.


13 - ...E Continua La Pace
Costretto a strisciare nel fango
costretto a colpire
costretto a soffrire
costretto a lasciare una vita
costretto a morire in nome della liberta'
di chi?
la tua l'hanno uccisa per renderti uomo
costretto ad odiare qualcuno
che non hai mai visto o sentito parlare
costretto a lottare per niente
da chi se ne resta seduto
a guardare che muori
e intanto si riempie le tasche
del sangue di chi gli aveva creduto
ma che bell'uniforme
servira' a ricordarti il tuo scopo
un'azione di pace
l'azione di chi ha gia' deciso
che porterai la pace in un cimitero
e continua la pace.


14 - Solo Odio
Solo odio
e' questo che cerco di dimostrare
provo odio
e' questo che cerco di farvi capire
odio odio solo odio e basta


15 - Streghe
Nascosti dietro a un velo che ci copre tutti quanti
ci ascoltano ci guardano ma non si fanno avanti
discriminazione regola del gioco
ma in mezzo a tanti santi resta chi si fida poco
e cercano di nuovo di convincerci
che siamo tutti sporchi e non avremo scampo
come le streghe siamo d'intralcio
anche oggi il papa e' gia' in diretta dalla citta' d'oro
e sputa contro tutti i colpevoli
nessuna tolleranza c'e' un dio che parla chiaro
e' un dio che serve solo ad arricchire il vaticano
e cercano di nuovo di convincerci
che siamo tutti sporchi e non avremo scampo
come le streghe siamo d'intralcio
e' un gioco fatto apposta per convincere la gente
con immagini distorte che puo' uccidere le streghe
che puo' vincere la morte
l'uomo ha paura di cio' che non capisce
ed e' per questo che si affida a delle iene
che gli danno le risposte che si aspetta e
si vantano di cio' che gli conviene
la chiesa e' costruita sulle vostre illusioni
aspetta un'altra vita aspetta un altro cesso
aspetta un altro mondo prima di essere te stesso
aspettami per sempre me ne vado
e lasciati morire figlio di dio.


16 - Troppo Distante
Sono stanco
sto galleggiando sopra un mare
che affoga il cervello
mi allontano dalla mia vita che mi guarda
ma e' troppo distante
e ascolto i suoni della realta'
stringo i miei pugni e intanto grido
sono stanco
voglio sapere dove sono finiti i miei sogni
alzo gli occhi resto a guardare
tutto quanto e' gia' tropppo distante
e ascolto i suoni della realta'
mi mordo le labbra
mi accorgo che e' troppo distante.


17 - Mortale Tristezza
Mortale tristezza in questa citta' poco borghese,poco operaia
un tempo realMortale tristezza in questa citta' poco borghese,poco operaia
un tempo reale,ora decadente,mite resistenza a questo sistema
vi siete perduti in questa citta' oppressa da chi detiene il potere
mortale tristezza in questa citta' assale la gente che si sente derisa
per i sogni svaniti d'ammucchiare denaro,
ma il robot non s'oppone e riprende a sognare,
vi siete perduti in questa citta',oppressa da chi detiene il potere.
Anch'io perduto in questa merda,nessuna via e' fatta per me forse per questo non posso piu' sognare,odio per questo la grande citta'
e,ora decadente,mite resistenza a questo sistema
vi siete perduti in questa citta' oppressa da chi detiene il potere
mortale tristezza in questa citta' assale la gente che si sente derisa
per i sogni svaniti d'ammucchiare denaro,
ma il robot non s'oppone e riprende a sognare,
vi siete perduti in questa citta',oppressa da chi detiene il potere.
Anch'io perduto in questa merda,nessuna via e' fatta per me forse per questo non posso piu' sognare,odio per questo la grande citta'


18 - Gabbie Vuote
Qualcuno si lamenta di una cosa che mi piace
sono nato per darvi fastidio
le vostre facce pallide schiacciate dall'asfalto
non sopportano chi sta fuori dal cerchio
mi muovo come al solito
mi accorgo del fastidio che provate e mi piace
guardami negli occhi dimmi cosa vedi
io non vedo niente
mi piace quando scopro che una semplice parola
puo' far male piu' di un pugno nello stomaco
raccolgo con piacere il vostro odio
per poterlo amplificare mille volte
guardami negli occhi dimmi cosa vedi
io non vedo niente
mi piace quando scopro che una semplice parola
puo' far male piu' di un pugno nello stomaco
raccolgo con piacere il vostro odio
per poterlo amplificare mille volte
colleziono tutti i vostri sguardi infastiditi
me li gusto uno per uno tutti i giorni
mi piace rivederli
mi serve a ricordare che non sono ancora stato chiuso
in una gabbia vuota come voi.
.CONDIVIDI.